Molto saporiti gli hamburger di patate e cipolle, ottimi per chi è vegetariano e non.

hambupat (2)

INGREDIENTI PER GLI HAMBURGER DI PATATE E CIPOLLE

Per 4 pers

500 gr. di patate

200 gr. di cipolle

Un uovo

Una cucchiaiata di farina 00

Sale e pepehambupat1

Olio di oliva

PROCEDIMENTO

Sbucciare le patate e le cipolle, lavarle, asciugarle bene e tagliarle a julienne fine nel robot. Strizzarle insieme in un telo da cucina per eliminare l’acqua di vegetazione. Metterle in una ciotola e unire  l’uovo, il cucchiaio di farina, sale e pepe, mescolare bene. Dare loro una forma rotonda e molto appiattita. Friggerle in abbondante olio, scolare su carta cucina. Servire gli hamburger di patate e cipolle caldi.  BUON APPETITO

CURIOSITA’

LE PATATE

Il tubero delle patate, nome scientifico Solanum Tuberosum, è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Solanacee ed i suoi tuberi sono l’alimento più consumato ed allo stesso tempo più coltivato al mondo; le sue origini si fanno risalire a circa 3.000 anni prima dell’avvento di Cristo presso la popolazione Incas dove veniva chiamata col nome “papa”.
In Europa le patate giunsero solamente nel XVI secolo ad opera del conquistatore spagnolo Francisco Pizzarro.
Le patate, già dai tempi più remoti, godevano di una certa considerazione grazie alle loro proprietà sia curative che nutrizionali; in Italia, lo stesso Papa Pio IV, era un grande sostenitore delle proprietà curative delle patate grazie al fatto che venne guarito da una grave malattia proprio grazie ad una cura a base di patate. Attualmente al mondo si contano circa duemila varietà di patate che possono essere divise per comodità in due grandi gruppi: patate a pasta bianca, piuttosto farinose e quindi adatte alla preparazione di purè ed alla frantumazione in generale, e patate a pasta gialla con polpa compatta ed adatte quindi ad essere cucinate intere o fritte.
Le patate contengono circa il 79% di acqua, il 15% di amido e la restante percentuale si divide tra ceneri, zuccheri, grassi, proteine e fibre alimentari; molto buona la percentuale di potassio presente nelle patate a cui si aggiungono il fosforo, il calcio, il sodio, il magnesio, il ferro, lo zinco, il rame ed il manganese.
Queste le vitamine presenti nella patata: B3, B5, B6, vitamina C, K e J. Gli zuccheri invece si dividono tra saccarosio, destrosio e fruttosio.

 

Commenti disabilitati su HAMBURGER DI PATATE E CIPOLLE