Il gulasch di manzo alla tirolese, un piatto di carne molto gustoso di origini ungheresi.

INGREDIENTI PER IL GULASCH DI MANZO ALLA TIROLESE

Per 4 pers.

800 gr. di polpa di manzo

Due grosse cipolle

Due spicchi di aglio

80 gr. di pancetta in un sol pezzo

Un cucchiaino di paprika

Un cucchiaino di semi di cumino

Un litro di brodo, anche di dado

Sale e pepe

5 cucchiai di olio evo

PROCEDIMENTO


Tagliare a pezzetti la polpa di manzo. In un tegame far stufare in olio le cipolle tritate, unire la carne e far rosolare per 5 minuti, bagnare con un mestolo di brodo bollente e far cuocere per un’ora coperto e a fuoco basso, salare e pepare, unendo poco brodo man mano che si asciuga. Poi unire gli spicchi di aglio interi, il cucchiaino di semi di cumino pestati, il cucchiaino di paprika e la pancetta a dadini. Cuocere altri 30 minuti sempre coperto e a fuoco basso unendo man mano brodo. Regolare di sale e pepe, servire il gulasch di manzo alla tirolese subito accompagnandolo con purè di patate e fette di pane casereccio. BUON APPETITO

CURIOSITA’

IL GULASCH

Il Gulasch è un piatto d’origine medievale che veniva preparato dai mandriani ungheresi durante le loro lunghe permanenze nei pascoli assieme al bestiame.
Questi, infatti, prima di partire cuocevano a lungo la carne con la cipolla e la facevano essiccare al sole in modo da poterla portare con loro durante i viaggi.
Al momento della necessità, poi, facevano rinvenire la carne secca in una zuppa di verdure dando così vita all’odierno gulasch.
Nonostante questo sia quindi un piatto dalle origini estremamente povere, nel tempo quella del gulasch è divenuta una delle ricette ungheresi più famose tanto da diffondersi, durante la dominazione austriaco in tutto l’impero.
Con il passare del tempo, quindi, questa preparazione è divenuta tipica di tutto l’arco alpino orientale e, di conseguenza è diventato un piatto tipico del Nord-est dell’Italia.

 

tratto da accademiabarilla.it

 

 

Commenti disabilitati su GULASCH DI MANZO ALLA TIROLESE