I fiori di zucchina in pastella: una leccornia a cui pochi sanno resistere.

INGREDIENTI PER I FIORI DI ZUCCHINA IN PASTELLA

Per 4 pers.

Una ventina di fiori di zucchina

Due uova

Due bicchieri di latte

Due bicchieri di farina

Olio di semi per friggere

Sale

PROCEDIMENTO

Comprato dal contadino i fiori di zucchina, puliti ( io non tolgo il pistillo perchè dà quel sapore particolare al fiore ), lavati velocemente sotto l’acqua corrente e asciugati delicatamente. Preparare la pastella sbattendo con una frusta le uova, il latte e  la farina  per ottenere una pastella cremosa (non mettere sale). Vi immergo i fiori uno a uno, farli ricoprire interamente con la pastella  e  friggerli in abbondante olio, mettere su cara cucina e  salarli solo alla fine. I vostri fiori di zucchina in pastella son pronti da mangiare. BUON APPETITO

CURIOSITA’

I FIORI DI ZUCCHINA

I fiori  di zucchina sono prodotti di origine vegetale appartenenti al VI gruppo di alimenti. Non forniscono un apporto nutrizionale particolarmente ricco o degno di attenzione ma, a loro vantaggio, offrono un contenuto energetico piuttosto moderato. A coloro che non hanno mai avuto il piacere di gustare i fiori di zucchina, potrebbe sembrare strano dover mangiare i fiori della pianta anziché il frutto, le foglie o il fusto. In realtà, facciamo la stessa cosa con molti altri ortaggi; tra i fiori commestibili di maggior consumo ricordiamo: carciofi, cavolfiori, broccoli, cime di rapa ecc.
I fiori di zucchina sono l’infiorescenza di piante appartenenti alla famiglia Curcubitacee e al Genere Cucurbita; le Specie di zucca sono molto numerose ma, in Italia, i fiori si ricavano prevalentemente dalla moschata (zucca violina) e dalla maxima. I fiori di zucchina, invece, sono ricavati dalla Specie Cucurbita pepo. I fiori di zucca sono verdure poco caloriche, povere di carboidrati, con una porzione trascurabile di lipidi e con poco più di un grammo e mezzo di proteine per 100g di parte edibile. La fibra non è citata in tabella.
Per quel che concerne i sali minerali, strabilia il contenuto in ferro (ovviamente, rispetto al gruppo alimentare di appartenenza), ma deludono gli altri. In merito alle vitamine, è decisamente apprezzabile il contenuto in carotenoidi (retinolo equivalenti – vit. A) ai quali si deve la colorazione gialla dei fiori di zucca e di zucchina.

Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/fiori-di-zucca.html

Commenti disabilitati su FIORI DI ZUCCHINA IN PASTELLA