I finocchi gratinati – ricetta facile, un buon  e saporito piatto di verdure.

INGREDIENTI PER I FINOCCHI GRATINATI – RICETTA FACILE

Per 4 pers.

4 finocchi medi

60 gr. di burro

200 gr. di besciamella

60 gr. di parmigiano grattugiato

Sale e pepe

PROCEDIMENTO

Pulire, lavare e tagliare in 4 spicchi i finocchi, lessarli in acqua bollente salata, scolarli. In una pirofila da forno distribuire metà burro, fare uno strato con i finocchi ben scolati, ricoprirli con la besciamella, cospargere con il parmigiano e pepe, finire con il restante burro.

Infornati a 180° fino a gratinatura. Lasciare riposare 5 minuti e potrete servire i vostri finocchi gratinati – ricetta facile. BUON APPETITO.

CURIOSITA’

I FINOCCHI

Il finocchio, utilizzato fin dai tempi più antichi per le sue proprietà aromatiche e digestive, ha un sapore che richiama in qualche modo quello dell’anice. Oltre alla pianta dolce, appartenente alla varietà destinata alla produzione orticola, esiste anche la varietà selvatica, la cui pianta può raggiungere un’altezza di due metri.
La pianta del finocchio si adatta abbastanza bene ad essere coltivata nella maggior parte dei terreni; attualmente il finocchio viene coltivato nella maggior parte degli orti per la produzione della sua parte commestibile denominata “grumolo” che altro non è che l’insieme delle sue guaine fogliari che giungono a maturazione tre mesi dopo la semina.
Il finocchio è composto per il 90% circa da acqua, l’1,3 % da proteine, il 3 % da fibre, l’1 % da ceneri e da carboidrati; i minerali presenti sono il potassio ( in buone quantità ), il calcio, il fosforo, il sodio, il magnesio, il ferro, lo zinco, il manganese ed il selenio.
Per quanto concerne le vitamine troviamo: la vitamina A, alcune appartenenti al gruppo B e la vitamina C; il finocchio contiene olio essenziale al cui interno sono contenuti i principi attivi con le proprietà più rilevanti. Degna di nota la presenza di flavonoidi come l’ isoquercitrina e la rutina.
Il finocchio ha principalmente proprietà digestive e sono dimostrati i suoi benefici all’organismo umano in caso di gonfiori addominali. L’assunzione di finocchio ha infatti la capacità di evitare la formazione di gas intestinali e si rivela quindi utile in caso di aerofagia e meteorismo; infatti il finocchio contiene al suo interno una sostanza aromatica chiamata anetolo che funziona da calmante in caso di contrazioni addominali.

Commenti disabilitati su FINOCCHI GRATINATI – RICETTA FACILE