Il dolce budino dell’infanzia, una leccornia che spesso costituiva la merenda, ed era festa. Un’abitudine che dura da cinquantanni. Semplice e veloce da preparare con pochi ingredienti.

INGREDIENTI PER IL DOLCE BUDINO DELL’INFANZIA

Per 4 pers.

Una confezione per preparazione di budino al cioccolato gianduia

Mezzo litro di latte fresco intero

Biscotti oro saiwa

Una tazzina di caffè

Mezzo bicchiere di latte.

PROCEDIMENTO

Preparare il budino seguendo i consigli sulla confezione. Mescolare il caffè con il mezzo bicchiere del latte, Prendere uno stampo a piacere e versarvi un po’ di crema, poi immergere velocemente i biscotti nel caffèlatte e sistemarne uno primo strato sopra la crema, poi la crema e continuare gli strati fino alla fine degli ingredienti, finire con la crema. Lasciare intiepidire e mettere in frigo almeno due ore. Ora potete mangiare il vostro dolce budino dell’infanzia. BUON APPETITO


CURIOSITA’

CACAO

La pianta del cacao è un sempreverde che può raggiungere i 10 metri di altezza e produce fiori bianchi con sfumature rosa da cui si sviluppano poi i frutti che all’inizio, prima di scurirsi, richiamano la forma del cedro. Il cacao viene ricavato dai semi che si trovano all’interno dei frutti mediante vari processi che possono essere torrefazione, triturazione e fermentazione.
Il nome scientifico della pianta del cacao è Theobroma cacao, appartiene alla famiglia delle Sterculiacee e si trova prevalentemente in Sud America. Fu Cristoforo Colombo ad importare dall’America la pianta del cacao; egli, più che dalle proprietà alimentari della pianta, fu colpito dal valore che gli indigeni davano al cacao; infatti era
allora utilizzato come una vera e propria moneta.
Le sostanze contenute nel cacao sono rappresentate da lipidi, glucidi e proteine oltre a minerali come il magnesio, potassio, calcio, fosforo, ferro e sodio. 
Molto importante la presenza di sostanze chimiche con proprietà benefiche per l’organismo umano come la caffeina, le serotonina, la tiramina e la feniletilamina. In ultimo è da annoverare la presenza nel cacao di alcune vitamine del gruppo B, in particolare la vitamina B3 che è presente in quantità discreta.

Commenti disabilitati su DOLCE BUDINO DELL’INFANZIA