Crea sito

Torte salate

SFORMATO DI BROCCOLETTI

| Torte salate, Verdure

Gustoso sformato di broccoletti  può risolvere una cena o essere servito in un buffet. Si gusta tiepido e quindi può essere preparato prima.

sformbrocc

INGREDIENTI PER LO SFORMATO DI BROCCOLETTI

Per 4 pers.

Un kg. di broccoletti

400 gr. di ricotta ( possibilmente di pecora )

Uno spicchio di aglio

Olio evo q.b.

Sale e pepe q.b.

Pecorino o parmigiano 4 cucchiai

4-5 cucchiai di pangrattato

burro per ungere la pirofila

PROCEDIMENTO

Pulire, lavare e lessare i broccoletti in acqua salata. Scolarli e farli saltare in padella per 3-4 min. con 2 cucchiai di olio e lo spicchio di aglio tritato. Schiacciandoli  con una forchetta e aggiustandoli di sale se serve. Imburrare la pirofila. Disporvi tutti i broccoletti.

sformbrocc1

In una ciotola: mescolare la ricotta con 3 cucchiai di parmigiano o pecorino a vostra scelta, pepare e versare sui broccoletti in modo uniforme.

sformbrocc2

In un’altra ciotola, mescolare il pangrattato con il cucchiaio di formaggio rimasto, un pizzico di sale, pepe e un cucchiaio di olio. Distribuire sopra la ricotta.

sformbrocc3Infornare in forno caldo a 180° per 30 min. Sfornare e lasciare intiepidire. Il vostro sformato di broccoletti è pronto. BUON APPETITO

CURIOSITA’

I broccoli sono tipici ortaggi invernali, stagione in cui la qualità è migliore e i prezzi più bassi. Tuttavia sono disponibili tutto l’anno, a prezzi maggiori,  sono  piante appartenenti alla famiglia dei cavoli la cui parte commestibile è costituita dalle inflorescenze non ancora mature.
Il broccolo contiene una grande quantità di vitamine: protovitamina e vitamina A, vitamine B1, B2, B9 (acido folico), PP, C, ( a parità di peso il cavolo rapa ne contiene più delle arance), K, U. Molto ampia la gamma di minerali: in primis fosforo, calcio, ferro, zolfo, potassio, rame, magnesio, iodo, e arsenico. Molto preziose le sue mucillagini, soprattutto per quel che riguarda la cura delle coliti ulcerose, ed altrettanto significativa la sua alta percentuale di clorofilla, che aiuta l’organismo nella produzione di emoglobina contrastando così le varie forme di anemia. Da sottolineare nei broccoli, la presenza di antiossidanti e di indoli che si formano quando le pareti cellulari di questi vegetali vengono spezzate o dal taglio del coltello o dalla masticazione.
Secondo le ultime ricerche, chi consuma molti cibi ricchi di vitamina C, vitamina E e carotene, è molto meno esposto a malattie cardiovascolari, ictus e cataratta.

3 Commenti

SFORMATO CON PARMIGIANA DI MELANZANE

| Torte salate, Uova

La parmigiana rivisitata a modo mio, ogni tanto bisogna inventarsi qualcosa di nuovo e stavolta mi è riuscito benissimo…:P

parmfriINGREDIENTI

Per 4 pers.

Una melanzana

Una tazza di salsa di pomodoro fresco già pronta

Tre uova

Un cucchiaio raso di farina 00

Quattro sottilette alla mozzarella

Quattro cucchiai di parmigiano

Foglie di basilico

Sale q. b.

Pepe q. b.

Olio per friggere

Olio evo per ungere la pirofila

PROCEDIMENTO

Lavare, asciugare e tagliare a fette la melanzana, metterla in un colapasta cosparsa di sale. Lasciare spurgare una mezz’oretta, sciacquarla, asciugare bene e friggere in olio. Ungere con l’olio evo una pirofila da forno. Fare uno strato con tutte le fette di melanzana, coprire con la salsa di pomodoro, le sottilette

parmfri1

e un cucchiaio di parmigiano.

Sbattere le tre uova con sale, pepe e i tre cucchiai di parmigiano, aggiungere la farina senza far grumi.

parmfri2

Versare sulle melanzane e cospargere con le foglie di basilico spezzettate.

parmfri3

Infornare in forno già caldo a 175°-180°, per 20-25 min. Sfornare e far riposare 15 min.

parmfri4

Si possono servire sia calde che tiepide. Buon Appetito !

parmfri6

CURIOSITA’

La melanzana è un ortaggio tipicamente estivo, infatti, al di sotto dei 12°, la pianta smette di crescere; è un ortaggio che non può essere consumato crudo, in quanto, oltre ad avere un gusto non proprio gradevole, contiene una sostanza tossica il cui nome è solanina.
Molte sono le varietà esistenti di questo ortaggio, che, oltre al colore si differenziano per la forma, ovale, tonda e bislunga.
La melanzana è composta per il 92% da acqua, per il 3% da fibre alimentari, 1% proteine, carboidrati, ceneri e zuccheri.
Tra i minerali spicca in assoluto il potassio, seguito da fosforo e magnesio; in percentuale minore troviamo lo zinco, il ferro, il rame, il calcio il sodio e, in quantità bassissima, il selenio. 
Le melanzane contengono inoltre alcune sostanze amare, presenti anche nelle foglie dei carciofi, che contribuiscono a stimolare la produzione di bile ed anche ad abbassare il tasso di colesterolo “cattivo” nel sangue. Essendo un ortaggio molto povero di calorie e ricco di fibre, la melanzana è spesso inserita nelle diete dimagranti.

8 Commenti

PLUMCAKE SALATO

| Torte salate

Ottimo, gustosissimo e bello da presentare……
plucaksal
impastare: 500 gr. di farina manitoba mescolandola con 2 uova, 20 gr. di lievito di birra sciolto in poco latte tiepido preso da 250 ml., 100 gr. di burro sciolto a bagnomaria e tiepido, 1/2 cucchiaino di sale, 1/2 cucchiaio di zucchero e il rimanente latte tiepido, risulterà un’impasto molliccio da fare lievitare per 45 min.
plucaksalato1
Passato il tempo di lievitazione: ungere con olio di oliva un foglio di carta forno e sempre con le mani unte di olio stendervi l’impasto in un rettangolo dalla lunghezza dello stampo e dalla larghezza che possa essere piegato in tre.
plucaksal2
Distribuirvi sopra: fettine di salame chorizo piccante ( se no sostituitelo con un’altro a vostro piacere), rondelle di wurstel, pezzetti di formaggio primo dale e olive nere a pezzettini.
plucaksal3
Aiutandosi con la carta forno piegarlo in tre a libro e trsferirlo in uno stampo da plucake.
plucaksal4
Distribuirvi sopra: mezzi pomodorini, mezze olive nere e origano
plucaksal5
Infornare a 180° per circa 50 min.- 1 ora. Far riposare 15 min. e servire.
plucak6

2 Commenti

TORTA SALATA ALL’INDIVIA

| Torte salate

torta-d'indivia7
Bollire 2 cespi di indivia riccia e farla scolare bene. Passarla in olio dove prima si sono insaporiti: aglio, acciughe salate, pinoli e uvetta.
torta-d'indivia1
Impastare con 3 mestoli di vino bianco, un mestolo di olio evo, sale e farina 00 quanto basta x ottenere un panetto tipo pizza.
torta-d'indivia2
Con un po’ più di metà impasto steso in una sfoglia sottile foderare una teglia grande unta con olio e riempire con la verdura. Ricoprire con l’altra sfoglia
torta-d'indivia4
spennellare con olio, salare poco e infornare a 190° per 30 min.
torta-d'indivia5
BUON APPETITO

Commenti disabilitati su TORTA SALATA ALL’INDIVIA

CREPES AI WURSTEL

| Torte salate

I vostri bambini saranno contenti e anche molti adulti, se porterete a tavola queste crepes golose.
crepwuraaaa
Preparare la pastella per le crepes sbattendo 2 uova con 2 bicchieri di latte e 2 bicchieri di farina 00, aggiungere un pizzico di sale. Tagliare a rondelle sottili 8 wurstel e unirli alla pastella.
crepwur1
Ungere un padellino con un tovagliolo di carta intinto in olio evo. Versare un mestolino di pastella alla volta per formare le crepes. Con queste dosi ricaverete circa 12 crepes. Servire subito con salsa ketchup o salsa rosa.
crepwur2

Commenti disabilitati su CREPES AI WURSTEL

TORTA SALATA AI FIORI DI ZUCCHINA

| Torte salate

Approfittando degli ottimi fiori ancora presenti, ho preparato questa buonissima torta. Sparita in men che non si dica.
tortafiori
Per 4 porzioni. Pulire una quindicina di fiori di zucchina (io lascio il pistillo). Preparare la pastella sbattendo 2 uova con sale e pepe, aggiungervi 200 ml. di latte, 150 gr. di farina 00 e infine 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate.
tortafiori1
oleare abbondantemente una teglia (per queste dosi io ne ho usato 1 di 20×20 ), versarvi metà pastella, disporvi i fiori
tortafiori2
coprire con la restante pastella e irrorare con altro olio e sale.
tortafiori3
Infornare a 190° per 25-30 min. o cmq. fino a una bella doratura, fare prova stecchino.
tortafiori4

3 Commenti

LA MIA SFOGLIATA AGLI SPINACI

| Torte salate

Un ottima torta salata che risolverà le vostre cene….
sfogliatamia
Lessare 500 gr. di spinaci in poca acqua con poco sale, scolarli, farli raffreddare e strizzarli per eliminare l’acqua rimasta. Tagliuzzarli. In una ciotola sbattere 2 uova con 1 bicchiere di panna, 3 cucchiai di parmigiano, sale, pepe, unire gli spinaci e 100 gr. di mozzarella a dadini. Foderare uno stampo tondo con carta forno e poi un disco di pasta sfoglia, versarvi il composto, ripiegare i bordi sul composta, spennellare con latte e infornare a 190-200° per 30 min. circa o fino a doratura. Far riposare 10 min. e servire. BUON APPETITO

Commenti disabilitati su LA MIA SFOGLIATA AGLI SPINACI

TORTA AI SALUMI

| Torte salate

torta-ai-salumi
Ottima per una cena o da portare a un pic nic. Io qui l’ho fatta con dose doppia, perchè eravamo in 10 a cena. E’ veloce e facile da preparare ed è buonissima. Per 4-5 persone invece mescolare 3 uova, 300 gr. di farina, ½ bustina di lievito istantaneo x torte salate, sale, pepe e 150 di latte tiepido. Alla fine salumi misti a piacere, io ho messo: mortadella, salame, prosciutto cotto e crudo. tagliati a dadini, anche le dosi a piacere, se vi piace piena di salumi o meno, formaggio
emmental a dadini e parmigiano grattugiato. Infornare a 180° x 35 min. Prova stecchino. Servire tiepida.
tortasal1

3 Commenti

PANINETTI RIPIENI

| Torte salate

panin
Fatti ieri sera, eccellenti !
Impastare bene 400 gr. di farina manitoba con 35 gr. di olio, 20 gr. di zucchero, 1 uovo, 180 gr. di latte tiepido in cui precedentemente è stato sciolto 1 cubetto di lievito di birra e alla fine 1 cucchiaino di sale. Formare una palla e lasciarla lievitare un’ora e mezza circa. Quando è lievitata tirare l’impasto in un filoncino e dividerlo in 15-16 pezzi, schiacciare con il palmo della mano ciascun pezzo, farcirlo con formaggio e prosciutto o salame e formaggio, piccoli wurstel con una punta di senape ecc. a piacere ( io li ho fatti misti ) e chiuderli a paninetti tondi. Disporle vicine ma non attaccate in una teglia con carta forno, farli lievitare di nuovo un’ora. Poi spennellarli con 1 tuorlo sbattuto con 1 cucchiaio di latte, cospargere con semi di sesamo. Infornare a 180 gradi per 30 min. circa. Servire caldi. BUON APPETITO

Commenti disabilitati su PANINETTI RIPIENI

CIAMBELLA SALATA DELLA NONNA

| Torte salate

ciambella-salata-della-nonn
Impastare 250 gr. di farina manitoba con 15 gr. di lievito di birra sciolto in poca acqua tiepida, unire un pizzico di sale e pepe abbondante, 30 gr. di strutto. Continuare a impastare unendo acqua tiepida fino a ottenere un’impasto morbido e compatto, infine aggiungervi 150 gr. di ciccioli di maiale e 20 gr. di parmigiano, lavorarlo ancora un po’ e mettere a lievitare in una ciotola infarinata coperta con pellicola in luogo tiepido fino a raddoppio di volume (circa 2 ore). Dare all’impasto la forma di ciambella, mettere su placca forno foderata con carta forno imburrata. Cuocere a 190° fino a doratura (circa mezz’ora). Servire a temperatura ambiente.

Commenti disabilitati su CIAMBELLA SALATA DELLA NONNA