Buonissimi i cannelloni ricotta e spinaci, piatto di magro molto saporito. A differenza di ciò che si può pensare sono di facile esecuzione e alla portata anche dei meno esperti in cucina.

INGREDIENTI PER I CANNELLONI DI RICOTTA E SPINACI

Per 4 pers.

Una ventina di cannelloni

500 gr. di spinaci

300 gr. di ricotta di pecora, più saporita

100 gr. di prosciutto cotto in una sola fetta

Un tuorlo

Noce moscata

Sale e pepe

Burro per la pirofila

500 gr. di besciamella

Una tazza di salsa di pomodoro già cotta

80 gr. di parmigiano grattugiato

PROCEDIMENTO

Pulire, lavare e lessare gli spinaci, scolarli bene, strizzarli e tritarli. Versarli in una ciotola e mescolarli alla ricotta, metà parmigiano, il prosciutto cotto a dadini piccoli, il tuorlo, una grattata di noce moscata, sale e pepe. Riempire i cannelloni e disporli in una teglia imburrata e cosparsa con qualche cucchiaio di besciamella. Coprirli con poca salsa di pomodoro, la besciamella e il restante parmigiano. Infornare i cannelloni ricotta e spinaci per una trentina di minuti a 180°. BUON APPETITO

 

CURIOSITA’

GLI SPINACI

Per poter trarre i massimi benefici dal consumo di spinaci è bene sottolineare che gli stessi vanno rigorosamente mangiati crudi, magari in insalata con olio e sale; è infatti dimostrato che, una volta lessati, perdono il 50% circa delle loro proprietà utili all’organismo umano.
Chi non associa l’immagine degli spinaci all’immagine del cartone animato di Braccio di ferro? Molto probabilmente questo cartoon ha contribuito alla diffusione del consumo di questo ortaggio, soprattutto tra i bambini che associano gli spinaci ed il ferro in esse contenuto, ad una incredibile forza.
Ma quanto c’è di vero in questa “leggenda”?
In 100 grammi di spinaci troviamo circa 3,5mg. di ferro vegetale, che però non è facilmente assimilabile e viene quindi trattenuto dall’organismo in minima quantità; per ovviare a questo “inconveniente”, gli esperti in materia consigliano di consumare in abbinamento agli spinaci anche alimenti che contengano acido ascorbico, come ad esempio il limone. Infatti l’acido ascorbico è in grado di favorire l’assimilazione di ferro vegetale.
Per quanto riguarda le calorie gli spinaci forniscono 23 calorie ogni 100 grammi di parte edibile.

Commenti disabilitati su CANNELLONI DI RICOTTA E SPINACI