Un bel piatto di calamari fritti fan sempre gola….:P
frittura-di-caLAMARI
Pulire, tagliare e lavare i calamari (se siete capaci, altrimenti fatelo fare al pescivendolo). Scolarli molto bene e asciugarli con carta cucina, infarinarli con farina di semola di grano duro, togliere la farina in eccesso con un colino. e friggere in olio bollente (meglio se in friggitrice). Servire caldi e con spicchi di limone. BUON APPETITO

Commenti disabilitati su CALAMARI FRITTI