I bocconcini di formaggio all’uva: un delizioso finger food da offrire con l’aperitivo o in un buffet.

boccuva1

INGREDIENTI PER I BOCCONCINI DI FORMAGGIO ALL’UVA

Per 16 bocconcini

Due confezioni di formaggio  Soffio di Bufala Tomasoni

Una decina di chicchi grandi di uva rosata

Pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Per questi bocconcini di formaggio, ho usato il buonissimo Soffio di Bufala dell’azienda Tomasoni.  http://www.caseificiotomasoni.it/it/  Un formaggio fresco, gustoso e cremoso, realizzato con latte di bufala.

boccuva

 

Tagliare il formaggio fresco a spicchietti.. Sistemare gli spicchietti su un piatto di portata. Tagliare i chicchi di uva a metà per il lungo, eliminare gli acini e sistemarne una metà su ogni spicchio di formaggio, Infine spolverizzare con del pepe macinato fresco. Tenere i bocconcini di formaggio all’uva in frigo fino al momento di servire.

boccuva2

BUON APPETITO

CURIOSITA’

UVA

 

L’ uva è molto ricca di zuccheri direttamente assimilabili (glucosio, levulosio, mannosio); contiene inoltre acidi organici, sali minerali (potassio, ferro, fosforo, calcio, manganese, magnesio, iodio, silicio, cloro, arsenico),vitamine A, del gruppo B e C, tannini (nella buccia), polifenoli. Occorre però ricordare che la composizione e il gusto dell’ uva variano molto secondo la zona di produzione, le condizioni climatiche e la varietà. È indicata in caso di anemia e affaticamento, uricemia e gotta, artrite, vene varicose, iperazotemia, malattie della pelle. L’ uva ha proprietà antiossidanti e anticancro, dovute soprattutto al contenuto di polifenoli e di resveratrolo, presente nella buccia dell’ uvanera; ha inoltre proprietà antivirali, grazie al contenuto di acido tannico e di fenolo, in grado di contrastare il virus dell’herpes simplex (applicazioni di succo d’ uva o di mosto sulle labbra affette da herpes ne velocizzano la guarigione).
L’ uva Risulta anche particolarmente utile in caso di stitichezza.
Gli acini ridotti in puré, applicati sulla pelle di viso e collo, hanno un’azione astringente e rivitalizzante.
Chi soffre di disturbi digestivi, dovrebbe mangiare gli acini d’ uva senza buccia e semi. Deve essere consumata con moderazione in caso di diabete e obesità.

 

Tratta da: http://www.riza.it/dieta-e-salute/cibo/2619/le-proprieta-dell-uva.html

 

Commenti disabilitati su BOCCONCINI DI FORMAGGIO ALL’UVA