Buonissimo piatto di pesce, con la sua crosticina croccante. E poi essendo senza spine lo mangiano volentieri anche i bambini.

baccalà-in-pastella
Lavare il filetto di baccalà se per motivi di tempo lo comprate già ammollato. Tagliare a pezzi e asciugarlo bene. Preparare una pastella nè troppo spessa nè troppo liquida con farina 00 e acqua frizzante. Riscaldare abbondante olio di semi in una padella, man mano infarinare i pezzi di baccalà e passarli nella pastella, friggere, far scolare l’unto in eccesso su carta cucina, salare se bisogna e servire con spicchi di limone.

Commenti disabilitati su BACCALA’ IN PASTELLA