L’arrosto di vitello glassato, un secondo di carne che fa sempre una bella figura sulle nostre tavole nei giorni festivi.

INGREDIENTI PER L’ARROSTO DI VITELLO GLASSATO

Per 4-5 pers.

Un pezzo intero di noce di vitello

Una cipolla

Una costola di sedano

Una carota

Una foglia di alloro

Un rametto di rosmarino

Mezzo cucchiaio di concentrato di pomodoro

Un bicchiere di vino bianco

Brodo vegetale

Olio evo

Sale e pepe

PROCEDIMENTO

Fare legare la carne al macellaio. In un tegame con 4 cucchiai di olio, farvi rosolare le verdure mondate e tritate, il rosmarino e l’alloro. Aggiungere la carne e farla ben rosolare da tutte le parti, poi sfumarla con il vino. Sciogliere il concentrato in un mestolo di brodo bollente e versarlo sulla carne, coprire a filo con altro brodo. Mettervi un coperchio e cuocere circa un’ora e venti minuti a fuoco medio-basso. Togliere la carne e lasciarla intiepidire su un tagliere. Fare restringere il sugo di cottura, eliminare la foglia di alloro e il rametto di rosmarino. Con un frullatore a immersione frullare il resto. Aggiustare di sale se ce ne fosse bisogno e pepare. Affettare la carne, sistemare le fette in un piatto di portata e irrorare con il sughetto bello caldo. Il vostro arrosto di vitello glassato è pronto per essere servito ( io l’ho accompagnato con patatine fritte per la gioia dei bambini ). BUON APPETITO

CURIOSITA’

L’ALLORO

Le bacche dell’alloro contengono un olio ricchissimo di numerose sostanze medicamentose. La polvere ottenuta dalle bacche perfettamente essiccate sono un rimedio efficace contro l’influenza, i raffreddori, le malattie nervose, le paralisi, le debolezze di stomaco e i gas intestinali. Ottimo per la cura del raffreddore o di un’incipiente influenza. Sorseggiato dopo i pasti, riesce, grazie alle essenze contenute, a facilitare la digestione e ad eliminare i fastidiosi gas intestinali; rinforza lo stomaco, e grazie agli oli essenziali contenenti è un ottimo e prezioso anticatarrale. 

 

 

Commenti disabilitati su ARROSTO DI VITELLO GLASSATO