L’agnello con funghi e patate, un piatto di carne, saporitissimo e gustoso, da servire a tavola accompagnato da pane casereccio.

INGREDIENTI PER L’AGNELLO CON FUNGHI E PATATE

Per 4 pers.

Un kg. di agnello in pezzi

Un kg. di patate

300 gr. di funghi a piacere

60 gr. di pecorino grattugiato

Un ciuffo di prezzemolo

400 gr. di pomodori pelati

Due spicchi di aglio

Sale e pepe

Olio evo

PROCEDIMENTO

In una capiente ciotola, mescolare la carne di agnello lavata, scolata e asciugata con il pecorino grattugiato, il prezzemolo tritato, poco sale, i funghi puliti e a pezzi, le patate pelate, lavate, asciugate e tagliate a pezzi, i pelati schiacciati con una forchetta, gli spicchi di aglio  tagliuzzati e pepe, mescolare uniformemente con le mani. Versare il tutto in una teglia foderata con un grande foglio di carta forno,

irrorare con  4 cucchiai di olio e una tazzina d’acqua, coprire con la carta in eccesso

e Infornare a 180° per un’ora. Controllare la cottura e sfornare. Servire l’agnello con funghi e patate mentre è caldo. BUON APPETITO

CURIOSITA’

L’AGNELLO

Per agnello si intende un esemplare giovane (età non superiore ai 12 mesi) di pecora (femmina) o di ariete (maschio, anche detto montone); dal punto di vista tassonomico, l’animale appartiene alla famiglia Bovidae, Sottofamiglia Capridae, Genere Ovis, Specie aries; la nomenclatura binomiale dell’agnello, quindi, è Ovis ar aries. L’agnello è una creatura domestica erbivora soggetta ad allevamento da parte dell’uomo. Può essere macellato in giovane età per la produzione di carne o, se lasciato maturare, destinato alla produzione di: Latte e derivati (pecora), Lana (pecora e ariete), Carne (pecora e montone, quest’ultimo castrato o fertile).
L’agnello è un alimento di origine animale, ricco di proteine ad alto valore biologico e di vitamine del gruppo B. Possiede una carne gradita a molti ma dal gusto più intenso rispetto a bovini e suini; anche per questo motivo, la carne di agnello è molto apprezzata dagli amanti della carne ovina e intollerabile per chi, al contrario, non gradisce il gusto e l’aroma tipici dell’animale. NB. Rispetto alla pecora, al montone e al castrato, quella di agnello è senz’altro la carne più delicata.
Tratto da

 

 

https://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/carne-di-agnello.html

 

Commenti disabilitati su AGNELLO CON FUNGHI E PATATE