Torta salata di broccoli, patate e formaggio

La torta salata di broccoli, patate e formaggio é il piatto perfetto per ogni occasione. Potete cuocerlo come antipasto, piatto unico o contorno, a fettine o monoporzioni per un buffet; é adatto a vegetariani, adulti e bambini…insomma una delizia per il palato e la vista! Vediamo subito come prepararne una……
Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 broccolo romanesco
  • 1 broccolo calabrese
  • 2 carote grosse o 3 piccole
  • 50 g di formaggio a pasta filata
  • 200 g di patata
  • sale

Dividete in alberelli i broccoli, tagliate a rondelline le carote e a parte lessate la patata a pezzi (dopo dovrà essere spappolata, quindi tagliatela come preferite). In abbondante acqua salata mettete broccoli e carote a cuocere per circa 10 minuti o poco più. Scolate e lasciate intiepidire sia le verdure che la patata.
Riunite in una terrina tutti i vegetali e il formaggio tagliato a pezzi. Aggiustate di sale e schiacciate tutto insieme a mano. Il risultato dovrebbe essere un composto morbido e verde, non triturato finemente ma ben lavorabile.
In una tortiera (io utilizzo spesso la 20cm perché le torte salate mi piacciono ben alte) metterete la sfoglia, ritagliando i pezzi di troppo. Impastate gli eccessi e stendeteli sottili, cercando di creare una copertura completa. Se decidete di utilizzare una tortiera più ampia, potete optare per la creazione delle classiche strisce di pasta ‘da crostata’. Riempite la sfoglia con il composto di verdure e ricopritela accuratamente, forando la superficie con una forchetta.
Lasciate riposare in frigo per un’oretta e infornate poi a 200′ per circa 20-25 minuti, nel reparto basso del forno per i primi 15 minuti. Una volta pronta, prima di tagliarla lasciatela intiepidire per una decina di minuti a forno spento e sportello aperto.
Eccovi il risultato: una vera delizia vegetariana! Un’idea alternativa? Cospargete le superfici con delle fette di bacon e una spolverata di parmigiano…..non ve ne pentirete!
Precedente Risotto in crema di spinaci Successivo Sautè di cozze (o "impepata")