Torta al cioccolato con panna vanigliata

Questa torta al cioccolato è un morbido e velocissimo dessert pomeridiano che non può proprio mancare in queste giornate piovose! Non c’è niente di meglio, per coccolarsi un po’, di un bel dolce fatto in casa…

Ingredienti:

  • 250 g di farina 00
  • 40 g di amido di mais
  • 2 uova
  • 50 g di cacao amaro
  • 200 g di zucchero semolato
  • 250 ml di latte
  • 125 ml di olio di semi
  • Aroma di vaniglia
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 250 ml di panna da montare
  • Crema spalmabile di nocciola q.b.

Iniziate nel modo classico: con l’aiuto di una frusta elettrica, montate le uova con lo zucchero, finché non diventi tutto spumoso. Aggiungete poi a filo l’olio, la fialetta di aroma di vaniglia ed il latte a temperatura ambiente, continuando a frustare. Passate ai secchi: unite il cacao, la farina, l’amido di mais con il lievito in polvere e frustate ulteriormente per amalgamare il composto. Controllate la densità: se scrive, è perfetta! torta1

A questo punto, avrete un impasto più che sufficiente a coprire una tortiera da 22 cm, e un paio di pirottini piccoli, da muffin. Infornate la torta a 180’ per 45 minuti, fate la prova dello stecchino e lasciate intiepidire nel forno spento, con lo sportello un po’ aperto. Cuocete i pirottini durante gli ultimi 20 minuti di cottura della torta, inserendoli velocemente in forno per non interrompere la cottura della torta. Attenti a non fare movimenti bruschi mentre la torta al cioccolato è ancora calda…potrebbe sgonfiarsi!

torta2 Intanto, montate la panna fredda di frigo, mettendovi dentro una fialetta di aroma di vaniglia, e tenetela in frigo fino all’utilizzo. Ora che è arrivata a temperatura, potete tagliarla in due dischi e farcirla: spennellate gli interni con un po’ di latte, spalmatevi sopra la crema di nocciole e farcite con la panna montata. Con due cucchiaiate di panna, ricoprite anche la superficie ed i lati della torta.

torta3

torta4

torta5

Mettete la torta in congelatore per mezzora, perchè sia facile decorarla senza cedimenti. Sbriciolate intanto i due muffin. Quando tirerete fuori la torta, aspettate 5 minuti e iniziate a premere le briciole su tutta la parte visibile della torta. Adesso, con la crema di nocciole o con un topping alla nutella, potete passare alla decorazione finale della superficie, a filo:

torta6

torta8

Mi raccomando, preparatela la sera prima per gustarla il giorno dopo e sarà perfetta. Ecco a voi una torta al cioccolato semplicissima, senza burro, con poco uovo, deliziosa e versatile per tanti utilizzi diversi!

torta1 torta2Vi invito come sempre a commentare la ricetta e a mandarmi le vostre foto!

torta4 torta5

Seguitemi su Facebook per restare sempre aggiornati con le novità!

https://www.facebook.com/incucinaconfloriana/

 


 

Precedente Spaghetto risottato alle alici Successivo Biscottini veloci di frolla montata