Straccetti di seitan con rucola, grana e glassa d’aceto

Gli straccetti di seitan con rucola, grana e glassa d’aceto balsamico di Modena sono un secondo piatto molto sfizioso, adatto a svariate esigenze e semplice nell’esecuzione. Potete gustarlo per curiosità, o per variare, o, se siete vegani, ovviamente senza mettere il grana. Al suo posto potete provare con scaglie di tofu fritte in olio evo, oppure colarvi sopra una mestolinata di besciamella a base di margarina, amido di mais e latte di riso. Vi assicuro che questo piatto è una bontà unica!

Ingredienti:

  • 200 g di seitan
  • 50 g di Grana Padano
  • 100 g di rucola
  • glassa d’aceto balsamico q.b.
  • sale
  • olio evo
  • pepe
  • qualche foglia di basilico
  • 1 rametto di rosmarino
  • paprika dolce
  • zenzero fresco o in polvere
  • erba cipollina
  • 1 scalogno
  • 1 limone
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • salsa di soia q.b.
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • aneto
  • finocchietto
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino (facoltativo)
  • 2 pomodorini

Innanzitutto, tagliate il seitan a straccetti, col coltello a 45° per facilitarvi; mettete a marinare per minimo tre ore (e massimo 12 ore) in una ciotola con pomodorini tagliati a dadini, lo spicchio d’aglio a metà, un po’ di aneto, finocchietto, salsa di soia, paprika dolce, zenzero, erba cipollina, basilico, pepe, il mezzo bicchiere di vino bianco, una spruzzata di salsa di soia, il succo del limone, una presa di sale ed il rametto di rosmarino. Se vi piace un gusto piccantino, aggiungete anche il peperoncino. Mescolate bene tutto e coprite con pellicola.

Al termine del tempo di marinatura, in una padella antiaderente soffriggete un filo d’olio con uno scalogno tritato, lo zucchero di canna ed un filino di glassa d’aceto balsamico. Dopo un minuto circa, prendete i vostri straccetti di seitan e metteteli in padella. Saltate per qualche minuto (tra gli 8 ed i 13 dovrebbero essere più che sufficienti), irrorando con la marinata finchè non risulteranno ben caramellati ed imbruniti esternamente. Salate appena e spegnete il fuoco.

Servite in tavola gli straccetti di seitan, su una base di rucola fresca, conditi con scaglie di grana o tofu fritto, ed un filo di glassa di aceto.

Precedente Calamarata con tenerumi e zucchini baby Successivo Contorno autunnale caldo