Salsa al gorgonzola profumata di noce moscata

La prima salsa che voglio proporre per i favolosi gnocchi di barbabietola di cui ho postato la ricetta pochi giorni fa è composta da formaggi, noce moscata grattugiata fresca, maggiorana e mandorle a limelle. Ovviamente questa salsa si presta perfettamente, magari con l’aggiunta di prezzemolo tritato, a qualsiasi altro gnocco, che sia di patate, di zucca o di ricotta!

Essendo un condimento molto saporito, per gli amanti dei formaggi, vi consiglio di abbinare a questo piatto un Sangiovese!

Ingredienti:

  • 800 g di gnocchi di barbabietola
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • Noce moscata
  • 1 pizzico di paprika piccante
  • 1 presa di maggiorana
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • 100 g di panna da cucina
  • 150 g di gorgonzola
  • 12 mandorle tostate

Tagliate a fettine sottili le mandorle. In una padella, soffriggete lo spicchio d’aglio in camicia con una grattugiata abbondante di noce moscata ed un filo d’olio. Dopo un paio di minuti, versate la panna, il parmigiano grattugiato, alzate un poco la fiamma e unite il vino.

Lasciate che sfumi a fiamma medio-bassa per pochi minuti, e aggiungete il gorgonzola. Mettete il fuoco al minimo e mescolate, inserendo anche le mandorle, la maggiorana e poca paprika piccante. Lasciate sul fuoco per 5 minuti e spegnete.

salsa1

Bollite gli gnocchi in abbondante acqua salata, finché non saranno risaliti tutti a galla. Scolate e amalgamate con la salsa ai formaggi, saltando per un minuto a fiamma alta. Vi consiglio di aggiungere un mestolino di acqua di cottura, perché la salsa non risulti troppo densa e secca alla vista e al gusto.

salsa2

Completate l’impiattamento con noce moscata grattugiata al momento, un filo di glassa di aceto balsamico, qualche mandorla a scaglie e, se gradite un sapore più piccantino, ancora un po’ di paprika piccante.

salsa5salsa3salsa7

Di seguito trovate la ricetta degli gnocchi di barbabietola:

Gnocchi rosa alla barbabietola – Guida di cucina

Seguitemi su Facebook per restare sempre aggiornati con le novità!

https://www.facebook.com/incucinaconfloriana/

Precedente Bisque di patate e cannellini al basilico Successivo Un piccolo Off-Topic per aiutare i terremotati.