Risotto ai pioppini guarnito con cialde di Reggiano

Il risotto ai pioppini è il primo piatto perfetto per la domenica! Estremamente saporito, arricchito ulteriormente da piccole cialde di Parmigiano Reggiano da sgranocchiare a parte, questo risotto si presta perfettamente al gusto dei veri amanti dei funghi, e della cucina gourmet!

Potete utilizzare, se non avete in dispensa il riso Vialone Nano, Arborio o Carnaroli: il risotto sarà comunque meraviglioso.

Ingredienti:

  • 400 g di riso Vialone Nano
  • 350 g di funghi pioppini
  • 100 g di Parmigiano Reggiano
  • 1,5 lt di brodo vegetale (patata, carota, cipolla, sedano, pomodoro rosso, zucchina, concentrato di pomodoro)
  • 1 noce di burro
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale
  • prezzemolo fresco
  • pepe 4 stagioni

pioppini2

Preparate, per iniziare, il brodo vegetale: mettete in casseruola 1,5 lt di acqua e bollite le verdure sovraindicate, assieme ad un cucchiaio di sale grosso e, se gradite un po’ di colore in più, un cucchiaino pieno di concentrato di pomodoro. Lasciate bollire il brodo, coperto, a fiamma minima per una mezzora.

Grattugiate il parmigiano, stendetelo sottilmente su una padella antiaderente, se volete aiutandovi con un coppapasta, aspettate che diventi lievemente dorato e spegnete. Lasciate che le cialdine si freddino e mettete in un piatto per l’impiattamento.

pioppini4

pioppini6pioppini5

In una padella capiente, mettete a soffriggere in una noce di burro gli spicchi d’aglio in camicia, assieme ai pioppini, un presa di sale e una macinata di pepe. Saltate per circa 10 minuti a fiamma media, mettete da parte in una ciotola e, nella stessa padella già calda, tostate il riso per qualche minuto. Sfumate poi con un bicchiere di vino, mescolate e unite subito i pioppini.

Da questo momento potrete procedere come per ogni risotto: per i primi 10 minuti di cottura, unite mestolini di brodo bollente, facendo cuocere il risotto semi-coperto, a fiamma bassa. Trascorso questo tempo, scoprite e continuate a versare il brodo per altri 10 minuti, mescolando di tanto in tanto, alzando di poco la fiamma. Aggiungete un cucchiaio di prezzemolo tritato, e mantecate con una noce di burro.

Spegnete e lasciate riposare per circa 2 minuti. Impiattate e servite decorato con le cialdine di parmigiano, prezzemolo e pepe a volontà!

pioppini10 pioppini7 pioppini13 pioppini11  pioppini15

 

Precedente Orata arrosto alla mediterranea con zenzero Successivo Bisque di patate e cannellini al basilico