Riso saltato alla cantonese con pollo

Il riso cantonese (炒飯), in italiano noto anche come riso alla cantonese, è un piatto che fa parte dei menù di cucina cinese; tuttavia, a differenza di come siamo abituati a credere, non è un piatto di origine cinese bensì occidentale, nulla a che vedere con la cucina di Canton nota per i gusti delicati, viene chiamato in tal modo per un mero gusto estetico che dona al piatto una connotazione esotica. È comune trovarlo in qualsiasi ristorante cinese.

Viene preparato con riso al vapore o bollito condito con prosciutto, uova strapazzate, piselli ed altre verdure.; servito caldo, può essere un ottimo contorno a piatti di carne o pesce o semplicemente da solo come primo piatto condito con poca salsa di soia.

(da Wikipedia)

 

Ingredienti:

  • 250 g di riso thai o basmati
  • 4 carote
  • 100 g di piselli finissimi
  • 50 g di petto di pollo
  • 1/2 cipolla dorata
  • 50 ml di polpa di pomodoro
  • 100 g di verza
  • 3 ciliegini
  • 1 cucchiaino raso di curry
  • prezzemolo fresco
  • olio evo
  • sale
  • peperoncino macinato

Iniziate tagliando le carote a fettine piu o meno sottili. Insieme tagliate anche la cipolla a falde fine e mettete tutto in padella assieme alla polpa di pomodoro e mezzo cucchiaino di sale.

Fate stufare per 15 minuti a fiamma bassa con un bicchiere scarso di acqua. Lasciate che evapori per la maggior parte, aggiungete l’uovo e mescolate facendo in modo che sfrittelli, e poi spegnete il fuoco.

A parte sfilacciate il petto di pollo e passatelo in padella con poco olio evo, finché non sia ben cotto e dorato. Mettete il pollo nella padella con le carote.

Aggiungete il curry, un po’ di prezzemolo tritato e aggiustate di sale, oliate appena e riaccendete la fiamma al minimo, idratando a seconda della necessità. Intanto mettete a cuocere il riso assieme ai piselli, mi raccomando scolando molto al dente.

A parte ancora, tagliate la verza a listarelle e i pomodorini a metà. Stufate in padella con poca acqua, prima a fiamma alta e poi a fiamma bassa, per circa 15 minuti.
Salate e aggiungete un poco di peperoncino, togliete le bucce dai pomodorini e incorporate al riso e al composto di carote e pollo. Saltate in padella con un bel filo d’olio a fiamma alta e servite in tavola ben caldo e profumato!
Condite con salsa di soia a piacere!
Precedente Carciofo alla romana...personalizzato! Successivo Cotolette di pollo alla milanese