Riso rosè saltato con broccoli e salsina allo zenzero

Il riso rosè saltato con broccoli, accompagnato da una deliziosa e leggerissima salsina allo zenzero, è il risultato della vostra ampia richiesta di avere una ricetta gustosa e light, adatta ad ogni occasione…e davvero gradevole alla vista! Ve lo consiglio in maniera spassionata anche qualora non siate a dieta!

Totale delle calorie a persona? Appena 270 kcal a persona!

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 200 g di riso thai, basmati o comunque a chicco lungo
  • 500 g di sparacelli (peso da già puliti)
  • 1/2 cipolla dorata
  • 100 g di barbabietola (peso da lessa)
  • 1 cucchiaino di farina
  • 1 cucchiaino raso di zenzero (fresco o in polvere)
  • pepe nero
  • olio evo
  • sale

La procedura è semplicissima. Iniziate tagliando in alberelli i broccoli e tritate la cipolla non troppo finemente. Mettete a bollire le verdure in abbondante acqua salata per circa 8 minuti, scolate e lasciate intiepidire spontaneamente.

In un’altra pentola, mettete a cuocere il riso assieme a metà della barbabietola rossa tagliata a dadini; scolate al dente. In una ciotola ponete l’altra metà della barbabietola con un mestolino di acqua di cottura ed una spolverata di sale e pepe, e frullate col minipimer ottenendo una crema rossa; mescolate il riso con la composta e mescolate finchè non sarà tutto di un bel rosa omogeneo.

In una padellina, mettete 200 ml di acqua a scaldare; scioglietevi dentro lo zenzero e la farina setacciata, salate appena e pepate a vostro piacere. Portate ad ebollizione mescolando sempre, e aspettate che si addensi un po’.

In una padella o in un wok, saltate il riso con gli sparacelli per qualche minuto, unendo un filino d’olio evo e aggiustando di sale e di pepe.

Impiattate, concludendo il piatto con un po’ di salsina allo zenzero!

Per avere un piatto completo, potete unire al riso un petto di pollo alla griglia o un uovo al tegamino!

Precedente Linguine allo "scoglio sbagliato" Successivo Biscottoni da inzuppo