Pizza leggerissima in padella senza lievito

Questa pizza leggerissima in padella senza lievito mi ha dato un bel po’ di soddisfazioni! Ci vogliono pochi minuti per creare una vera e propria pizza da condividere e gustare in armonia. Vediamo subito come farla senza ulteriori indugi!

Ingredienti per ogni pizza:

  • 130 g di farina
  • 70 ml di acqua
  • 1 cucchiaio d’olio evo
  • sale
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato (circa 2 grammi)
  • 100 ml di passata di pomodoro
  • qualche foglia di basilico
  • 100 g di mozzarella o pizzottella
  • olio evo
  • ingredienti a scelta per la superficie!

Prima di tutto, sarà opportuno mettere a cuocere la passata di pomodoro assieme ad un filo d’olio, qualche foglia di basilico e sale quanto basta; lasciate cuocere per circa 10 minuti a fiamma medio bassa: deve restare fresco, non essere stracotto.

In una ciotola, mettiamo acqua e olio assieme al bicarbonato. Aggiungiamo poi la farina ed il sale necessario (circa 2 grammi) e formiamo un panetto con la pasta creata. Non è necessario che impastiate per molto: giusto il tempo di formare una palla di impasto liscia e morbida. Lasciamo riposare per appena 5 minuti.

Stendiamo la pasta col mattarello, facendola diventare ben sottile, ma non quanto una piadina, per intenderci: dovrà essere di circa 4-5 millimetri per essere perfetta! Mettiamola in una padella antiaderente di 26 cm e, con l’aiuto delle dita, come se l’impasto fosse una pizza normale, spingiamo con un movimento dall’interno verso l’esterno per formare un po’ di crosta rialzata. Per finire, lisciate, sempre con la mano, la circonferenza esterna per farla divenire tonda e senza esuberi.

Cuocete la pizza per 5 minuti in padella a fiamma minima, al fuoco più grosso (meglio ancora se quello doppio), coperta. Dopodichè rigiratela e per 2 minuti lasciate che cuocia la crosta, in modo da farla bruciacchiare appena.

Rigiratela ancora e condite con il sughetto e la mozzarella a fettine, alla julienne o a straccetti, coprite e lasciate ancora per qualche minuto. Quando il formaggio si sarà squagliato, potrete spegnere e lasciar riposare ancora un paio di minuti prima di servirla in tavola con qualche foglia di basilico a crudo.

Buon appetito!

Precedente Blackberry Pie - torta di more fresche Successivo Condiriso ricco fatto in casa in quindici minuti!