Penne alla puttanesca col tonno

Le penne alla puttanesca col tonno sono un primo piatto nutriente, semplice e squisito! Io la adoro, la faccio da anni ed è uno dei piatti che più spesso mi chiedono. Con pochi ingredienti si può creare un piatto davvero speciale, perfetto da preparare in famiglia, ma anche per una cena o un evento speciale.

Ingredienti:

  • 320 g di penne trafilate al bronzo
  • 100 g di tonno sott’olio
  • 50 g di olive nere
  • 12 capperi
  • 6 pomodori ciliegia
  • 200 ml di polpa di pomodoro a pezzetti
  • 1/2 cipolla dorata
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale
  • olio evo
  • prezzemolo fresco
  • basilico fresco
  • pepe 4 stagioni

Iniziate con il soffritto: tritate la cipolla e passatela in padella assieme ai due spicchi d’aglio in camicia e un filo d’olio evo. Dopo pochi minuti, prima che la cipolla dori troppo, aggiungete i ciliegini tagliati a metà, o solo incisi, se preferite, la polpa di pomodoro e lasciate cuocere per circa 5 minuti.

Aggiustate di sale e di pepe, aggiungete le olive nere, preferibilmente denocciolate e tagliate a metà, i capperi accuratamente sciacquati, qualche foglia di basilico, ed unite alla puttanesca anche mezzo bicchiere di vino bianco. Lasciate cuocere coperto, a fiamma minima, per circa 15-20 minuti. Se necessario, idratate il sugo con dell’acqua di cottura della pasta.

Alla fine della cottura aggiungete il tonno sgocciolato e prezzemolo tritato a vostro piacere.

Cuocete le penne in abbondante acqua salata e scolate al dente. Saltatele nella puttanesca per meno di un minuto, e servite il piatto in tavola ben caldo e saporito, macinandovi ancora un poco di pepe 4 stagione!

Precedente Filetto di spigola alla pizzaiola Successivo Biscotti bigusto a girandola

Un commento su “Penne alla puttanesca col tonno

I commenti sono chiusi.