Panna cotta salata al parmigiano con miele e noci

 

‏Eccoci qui oggi con un nuovo antipasto fresco e veloce, ottimo per un antipasto a buffet o un aperitivo festivo: la panna cotta salata al parmigiano con miele lievemente piccante e noci.

Sbizzarritevi con tante alternative gustose, dal semplice condimento con salsa di ciliegino e basilico, alle più particolari, come cipolla di Tropea caramellata a filetti, pistacchio e cremolata di taleggio!

 

Ingredienti per 8 monoporzioni:

  • 200 ml di panna da cucina
  • 200 ml di latte parzialmente scremato
  • 80 g di parmigiano Reggiano
  • sale
  • peperoncino macinato
  • 1 cucchiaino di miele
  • 8 noci
  • 4 g di agar agar o 8 g di colla di pesce
  • qualche fogliolina di prezzemolo o basilico per guarnire

Mescolate tutti gli ingredienti insieme in un pentolino; assaggiate e aggiustate di sale e di peperoncino a seconda dei vostri gusti.

Passate tutto al minipimer una volta aggiunto l’agar agar. Nel caso vorrete utilizzare la colla di pesce, dovrete ammorbidirla in un bicchiere di acqua a temperatura ambiente; scolatela bene e passatela al minipimer con gli altri ingredienti.

Portate a bollore e lasciate sobollire a fiamma bassissima per un paio di minuti. Spegnete e versate nelle coppette scelte. Mi raccomando, oliate le superfici delle coppette per facilitare la fuoriuscita della panna cotta.

Aspettate che si freddi a temperatura ambiente e lasciate poi un paio d’ore (o più) in frigo. Al momento di servire le panne cotte, sformate e incastonatene in superficie la noce, intera o a pezzi, guarnendo con prezzemolo o basilico; se gradite, filate con poco miele e peperoncino, e gustate questi bocconcini freschissimi!

Vi stupiranno!

Precedente Uova alla diavola Successivo Pastiera dolce a modo mio