Maccheroni settembrini in crema di scamorza

Questi maccheroni in crema di scamorza affumicata al pomodorino con piselli, funghi, zucca e bacon stracciato, aromatizzati e profumati con basilico, pepe verde e rosmarino, sono un primo piatto ricco di sapori, un vero e proprio trionfo di inizio autunno!

Ingredienti:

  • 300 g di maccheroni (o sedani, o anche elicoidali) La Molisana
  • 200 g di champignon
  • 200 g di piselli congelati finissimi
  • 1/2 cipolla rossa
  • 200 g di zucca
  • 120 g di scamorza affumicata
  • 3 fette di bacon, o in alternativa una manciata di cubetti di pancetta affumicata
  • 5 pomodorini
  • basilico fresco
  • rosmarino fresco
  • pepe verde
  • sale
  • olio evo

Innanzitutto, scottate i pomodorini in acqua bollente per pochi secondi, passandoli poi in acqua fredda. Levate le bucce e mettete i pomodorini in una ciotola a bordo alto. Aggiungete poi la scamorza tagliata a dadini, una bella spolverata di pepe, del rosmarino tritato, qualche foglia di basilico ed un filino d’olio evo. Passate tutto al frullatore ad immersione, addizionando acqua calda all’occorrenza, fino ad ottenere una crema liscia e non troppo densa. Raffreddandosi, tender√† comunque a restringere molto.

In un wok o una padella capiente iniziate a soffriggere la cipolla tritata ed il bacon sfilacciato a mano assieme ad un rametto di rosmarino intero ed un filino d’olio. Dopo un paio di minuti aggiungete la zucca tagliata a dadini e gli champignon tagliati a fettine. Salate, pepate e coprite la padella. Per circa 5 minuti lasciate a fiamma bassa senza muovere le verdure.

Aggiungete ora un mestolino d’acqua ed i piselli congelati; lasciate cuocere, saltando ogni tanto, per altri dieci minuti. Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata, idratando il condimento con l’acqua di cottura ogni qualvolta sia necessario.

Scolate e saltate la pasta assieme alle verdure, aggiungendo all’ultimo anche la crema di scamorza e mescolando il tutto bene, per non far appalloccare il formaggio.

Servite in tavola con basilico fresco ed una bella spolverata di pepe verde!

Precedente Risotto alla zucca con pistacchi e scquaquerone Successivo Zucca gratinata al forno