“Focaccia Muffin” rossa con olive e formaggio

Questa ricetta, battezzata “focaccia muffin” perchè è un mix salato di entrambe le pietanze, è una semplice e soffice nuvola di sapori mediterranei. Ve la consiglio per aperitivi, magari in stampini monoporzione, o per una cenetta fresca in famiglia.

Ottima anche da gustare farcita con tonno, maionese e insalata, o con salumi e formaggio cremoso!

Ingredienti:

  • 300 g di farina
  • 100 ml di latte
  • 100 ml di acqua
  • 50 ml di olio di semi di mais
  • 50 g di pecorino o provolone
  • 13 olive
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 5 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di sale
  • semi di papavero (facoltativo)

In una ciotola capiente, sbricioliamo il lievito e versiamo latte e acqua appena tiepidi. Mescoliamo per bene e uniamo anche l’olio.

Buttiamo a pioggia la farina e mescoliamo l’impasto per qualche minuto, finchè non sarà elastico e lavorabile, ma morbidissimo; a questo punto possiamo aggiungere olive, concentrato di pomodoro e pecorino (o provolone, a vostro gusto) grattugiato, se possibile, con una grattugia a fori larghi. Concludiamo mettendo anche il cucchiaino di sale e impastiamo il composto per altri 5 minuti, energicamente. Aggiungiamo farina a poca a poca, nel caso il panetto risulti troppo appiccicoso.

muffin3

Lasciamo lievitare coperto da pellicola per un’ora e mezza.

muffin

Reimpastiamo il panetto di focaccia muffin e poggiamolo nella tortiera scelta (io ho utilizzato la 20 cm, ma voi potete arrivare fino alla 24 cm), ovviamente foderata con un filo d’olio e la farina, o con carta da forno, e sigilliamo il tutto con un foglio di pellicola.

muffin2

La focaccia muffin dovrà lievitare come minimo 2 ore in un luogo fresco e asciutto. Se volete una focaccia molto alta e leggera, potete lasciarla tranquillamente tutta la notte a riposare così coperta: più il tempo si allunga, più sarà soffice e ariosa!

Scaduto il tempo, decoriamo la superficie con semi di papavero e sale grosso, e inforniamo a 180° per circa 35-40 minuti.

muffin4

Lasciatela freddare spontaneamente a forno spento e sportello aperto, prima di tagliala a fette, o a metà nel senso della lunghezza e farcirla.

muffin7 muffin3

 

muffin4muffin6muffin2muffin9muffin8

Precedente Vellutata due colori con spinaci e carote Successivo Girello scaloppato al limone e pepe rosa