Crea sito

Fish & Chips croccante con salse

Il Fish & Chips è un piatto tipico inglese: si tratta di filetti di pesce pastellati, panati e fritti, accompagnati ovviamente da croccantissime e lievemente speziate patatine. Il tutto viene servito, come vuole la ricetta originale, in cartoccio, e gustato caldo, con della maionese fatta in casa!

Oggi vediamo questa ricetta per veri amanti del fritto in versione gourmet…

Ingredienti:

  • 450 di pangasio, nasello o merluzzo
  • 6 patate piccole
  • 100 g di crackers alla paprika
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 1 cucchiaino di farina di ceci
  • 1 cucchiaio di farina di mais
  • 2 cucchiai di farina 0
  • 60 ml di birra chiara
  • timo
  • pepe bianco
  • sale fino
  • sale grosso
  • zenzero secco
  • aglio in polvere
  • prezzemolo secco
  • olio di semi di arachide

Come prima cosa, dovrete tagliare i filetti di pesce. Abbiate cura di prenderli di spessore minimo di un centimetro, e di tagliarli a pezzi di circa 4×4 cm (non importa se sono diversi tra loro, la misura è solo per darvi un’idea!).

fish

Preparate la pastella: in una ciotola mettete un cucchiaino di farina di ceci, un cucchiaio di farina di mais, due cucchiai di farina di tipo 0, un pizzico di sale fino ed una bella spolverata di tutte le spezie indicate, perciò timo, aglio, prezzemolo, zenzero, pepe bianco. Mescolate con una forchetta e aggiungete a poco a poco la birra chiara. È di vitale importanza lasciar riposare la pastella per qualche minuto, prima di controllare la densità; la farina di ceci (che funge da uovo) ci mette un poco di tempo ad assorbire i liquidi presenti, idem per la farina di mais (che dona croccantezza). Questa pastella, lo ammetto, è una mia creazione che uso ormai sempre per pastellare verdure e pesce, e vi posso assicurare che è un mix esplosivo!

fish8fish3

In un piatto uniremo il pangrattato con i crackers alla paprika; se preferite, potete utilizzare il riso soffiato o i cornflakes. Tritate tutto con l’aiuto del mattarello e mettete la panatura ottenuta affianco alla pastella.

fish5

Immergete i pezzi di pesce nella pastella, scolateli bene con la forchetta e immergeteli subito nella panatura, cospargendoli completamente. Teneteli in frigo fino al momento della frittura.

fish10fish4fish7

Adesso passate alle patate: tagliate ogni patata in 6 spicchi, dopo averle lavate molto bene, con il retro ruvido di una spugna. Mettetele in ammollo in una ciotola capiente per un paio d’ore, con un cucchiaio di sale grosso. In questo modo spurgheranno l’amido in eccesso e non diventeranno mollicce. Vi consiglio di utilizzare le patate a buccia rossa, sono in assoluto le migliori da cuocere con la buccia!

fish2fish9

Risciacquatele e unitele, amalgamando a mano il meglio possibile, ad un cucchiaino di mix di spezie, esattamente come quello che avete usato per la pastella del pesce.

Ed ora…friggete senza pietà il Fish & Chips in abbondante olio di semi! Quando patate e pesce saranno croccanti e dorati, scolateli su carta assorbente, salate e metteteli in un simpatico cartoccio.

fisho8

Un’alternativa interessante è senza dubbio il Fish & Chips fatto con salmone e patatine spiralate, accompagnato da salsa tartara…magari la prossima settimana mi sacrificherò e lo proverò per voi!

fisho2

Vi lascio con le foto del mio Fish & Chips…e due salse da provare assolutamente: la classica maionese senza uova, pronta in un minuto, e la mia salsa verde  profumata al limone e senape!

Have a good dinner tonight!

fisho7

fishofisho11fisho3fisho4

 

Maionese senza uova in 60 secondi

Salsa verde profumata al limone e senape