Finto spezzatino di ceci e patate (Vegan)

Lo spezzatino di ceci e patate è un piatto unico corposo, saporito e facilissimo da fare! Non meno importante, è 100% vegan e salutare: potete impreziosirlo aggiungendo i vegetali che preferite, come ad esempio i piselli, le fave o i fagioli, intanto vi lascio la ricetta per prepararne 4 porzioni. Non ve ne pentirete!

Ingredienti:

  • 2 grosse patate
  • 500 g di ceci (peso da lessati)
  • 300 ml di passata verace di pomodoro
  • qualche foglia di basilico
  • 2 pomodori secchi
  • un rametto di rosmarino
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 fetta di cipolla rossa
  • 1 gambo di sedano
  • 1 gambo di prezzemolo
  • pepe bianco o nero
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • sale
  • olio evo

Il procedimento per preparare questo spezzatino è davvero semplice: vi basterà schiacciare l’aglio, tritare la cipolla, e mettere tutto in casseruola aggiungendo le patate tagliate a pezzi grossi (circa 5×5 cm), i ceci già lessati, i gambi, il rosmarino, le foglie di basilico, la salsa di soia, una presa di sale, i pomodori secchi, un filo d’olio, una spolverata di pepe, circa 120 ml di acqua e la passata di pomodoro. Mescolate bene e fate arrivare a bollore. Dopodichè lasciate cuocere a fiamma minima, coperto, per 30 minuti.

Quando il tempo sarà finito, andate a mescolare con la cucchiarella; salate a vostro gusto e controllate la cottura delle patate, rompendone un paio. Se saranno consistenti, ma soffici, avrete finito la cottura e vi basterà lasciar cuocere fino ad ottenere una consistenza sugosa, ma abbastanza rappresa da non lasciare brodo liquido nel piatto; se invece risultano ancora dure, proseguite per altri 10-15 minuti, aggiungendo, se necessario, l’acqua a filo. Spegnete, mescolate e lasciate riposare per 5 minuti coperto.

Levate i gambi, il rametto di rosmarino e, se ci riuscite, l’aglio schiacciato.

Servite in tavola con foglioline di basilico, rosmarino fresco ed un filo d’olio evo!

 

Precedente Chicken Strips (Filetti di pollo speziati e fritti) Successivo Parmigiana estiva - Rivisitazione