Crea sito

Campofilone “di Claudio” con guanciale e Auricchio

Oggi è il compleanno di mio padre, e lui va matto per il guanciale di qualità, il formaggio e la pasta lunga…perciò oggi facciamo un primo piatto dedicato a lui, ottimo e carico di ingredienti!

La Campofilone è una fettuccina molto sottile e versatile, viene bollita per circa un minuto prima che sia cotta alla perfezione, perciò mi raccomando di fare attenzione: dieci secondi in più e mangerete una pasta scotta!

Ingredienti:

  • 250 g di Fettuccine di Campofilone
  • 100 g di Auricchio dolce
  • 100 g di guanciale
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 2 spicchi d’aglio
  • 150 ml di panna da cucina
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • pepe 4 stagioni
  • zenzero
  • maggiorana
  • olio evo
  • sale
  • semi di papavero per guarnire
  • 1 fetta di cavolo viola
  • qualche cimetta di broccolo romano
  • 5 g di burro

Partiamo dagli ultimi due ingredienti: dovranno essere ridotti in salsine per accompagnare il piatto principale. Lessiamo separatamente entrambi e frulliamoli col minipimer. Aggiungiamo per ognuno un cucchiaio di panna da cucina, aggiustiamo di sale, aggiungiamo anche un tocco di burro (davvero poco, circa 2 gr a testa), e ripassiamo in padella, a fiamma bassa, per 5 minuti. Quando avrete raggiunto la consistenza desiderata, levate dal fuoco e ripassate col minipimer.

In una padella, fate sfumare l’aglio in camicia, la cipolla e la carota tagliate a dadini in due cucchiai di olio evo e mezzo bicchiere di vino bianco. Prima di mettere la zucchina a dadini, aspettate circa 10 minuti; quando l’avrete inserita, pepate un poco, alzate la fiamma, mettete lo zenzero grattugiato, la maggiorana e saltate per due minuti. Allo scadere del tempo, spegnete e lasciate riposare in una ciotola.

guanciale9

Nella padella, rimettete i due agli già cotti con il guanciale a cubetti, saltate a fiamma media col vino e fate abbrustolire un poco; abbassate al minimo la fiamma, inserite la panna, il formaggio Auricchio grattugiato, aggiustate i sapori bilanciandoli a vostro gusto, e lasciate cuocere lentamente con un mestolino di acqua. Spegnete il fuoco dopo circa 5-10 minuti e aggiungete le verdurine alla salsa di guanciale.

guanciale2guanciale1

Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e saltate in padella per non più di un minuto, aggiungendo all’occorrenza l’acqua di cottura. Servite, decorando il piatto con le due riduzioni e qualche seme di papavero. Buon appetito!

guanciale6guanciale10gunciale3guanciale8guanciale7guanciale4