Calamarata in crema di ricotta con melanzana e pinoli

Questa calamarata in crema di ricotta con melanzana, pinoli e pane croccante è un primo piatto a dir poco godurioso! Racchiude ingredienti facilmente lavorabili tra loro, ma dovrete esser bravi a trovare l’equilibrio giusto…insomma, un piatto di quelli che mangereste volentieri in ogni ristorante: ma oggi lo facciamo in casa, e vi aiuto io per la miglior riuscita!

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 320 g di calamarata o paccheri
  • 3 melanzane viola
  • 1 spicchio d’aglio grosso o due piccoli
  • 30 g di pinoli
  • 2 fette di pane raffermo integrale
  • 2 alici sott’olio
  • 1 mazzetto di basilico
  • 150 g di ricotta
  • 40 ml di latte
  • 1 pomodoro rosso tondo
  • sale
  • olio evo

Le preparazioni sono davvero semplici, ma andranno fatte in recipienti diversi. Partite dalla crema cruda di ricotta: in una ciotola a bordo alto mettete ricotta, basilico, latte, pomodoro spellato e deprivato di semi, una presa di sale ed un filo d’olio. Passate col frullatore ad immersione, ed eventualmente aggiustate i sapori con olio o sale. Se la vedete troppo densa, potete aggiungere latte, o lasciarla così ed in seguito calibrarla con l’acqua di cottura della pasta.

Soffriggete in padella uno spicchio d’aglio grosso, o due più piccoli, divisi comunque a metà, assieme alle alici. Aggiungete le melanzane sbucciate e tagliate a cubetti non troppo piccoli (diciamo che bisogna rimanere tra 1 e 2 centimetri quadrati, cosicchè non siano troppo piccoli da spappolarsi ma nemmeno troppo grossi); lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 15 minuti, saltando di tanto in tanto. Inutile dirlo….non lesinate d’olio! A fine cottura, quando le melanzane risulteranno ben cotte e dorate, salate, alzate la fiamma per uno o due minuti e spegnete il fuoco.

 

Tostate i pinoli per uno o due minuti in padella, quel tanto che basta per…abbronzarli!

Addizionate i pinoli alle melanzane e passate al pane. Tritate col robot da cucina fino ad ottenere delle briciole abbastanza spesse; ora tostate il pane in padella con un filo d’olio, salate appena e scolate su carta assorbente l’eventuale eccesso di olio.

A questo punto non resta che cuocere la pasta e scolarla al dente; ripassatela nella crema di ricotta a fiamma alta, aggiungendo le melanzane e i pinoli e saltando tutto assieme, mettendo dell’acqua di cottura all’evenienza. Spegnete la fiamma e aggiungete il pane, saltando ancora tutto insieme.

Servite il piatto caldo in tavola, e preparatevi ad una esperienza…..mistica! Buon appetito a tutti!

Precedente Tortilla di patate con ricotta e verdurine di stagione Successivo Polpette di melanzana su crema di taccole e basilico