Burger vegetali ai funghi

Dato che il tema della giornata è un po’ per tutti il rientro a scuola dei nostri pulcini, oggi vediamo la ricetta dei burger vegetali ai funghi, una botta di proteine e di ferro per i bambini vegetariani, o quelli che non amano la carne…o quelli che in generale fanno storie per mangiare! Questi burger, infatti, sono a prova di bimbo.

Per noi adulti non è diverso: vi consiglio di provarli perchè sono squisiti, nutrienti ed economici, sia finanziariamente che per le tempistiche! Io li preparo spesso, li precuocio per 10 minuti in forno e, una volta freddi, li congelo per il futuro.

Ingredienti per 6 burger:

  • 250 g di ceci lessati
  • 200 g di funghi champignon
  • 20 g di riso soffiato (si può sostituire con due cucchiai di pangrattato)
  • 1 carota
  • 40 g di parmigiano grattuggiato (o 50 g di tofu, per i vegetariani)
  • 2 fette di pane raffermo
  • 1 cucchiaino di farina di ceci
  • 1 uovo
  • sale e olio evo

Per prima cosa, cuocere in padella i funghi tagliati a pezzi, salati e oliati appena. Fate spurgare e asciugare tutta l’acqua e metteteli in una terrina assieme ai ceci già lessati, alla carota (lessata anche questa), al parmigiano o al tofu e all’uovo. Frullate tutto col minipimer.

burg1

Mettete in una ciotola il pane raffermo e ammollatelo con l’acqua. Strizzate bene prima di unire al composto, aggiungendo anche il riso soffiato e la farina di ceci. Frullate nuovamente e controllate la consistenza. Considerate che se la percepite lavorabile, ma un po’ collosa, va bene lo stesso: il composto dovrà riposare in frigo per almeno mezzora, prima di essere compatto a sufficienza. Se trascorso questo tempo dovesse risultare ancora troppo appiccicoso, allora aggiungete il pangrattato, finchè non sia lavorabile.

burg2

Dividete il composto in 6 palline, schiacciatele e datele la forma che volete;

burg3ora potete cuocerli alla griglia, in forno ventilato (200° per 20 minuti) o in padella, con un filo d’olio, per circa 3 minuti a parte.

burg4

burg5

Serviteli al piatto, magari accompagnati da un’insalata verde, o in un panino tipo “bun”, da hamburger, con una fetta di provola affumicata, misticanza, pomodoro e maionese. Vi assicuro che vi leccherete i baffi!

burg6

burg7

Prova superata!

burg10

Seguitemi su Facebook per restare sempre aggiornati con le novità!

https://www.facebook.com/incucinaconfloriana/

Precedente Lasagnetta gourmet alla parmigiana Successivo Focaccine al rosmarino e olio evo