Crea sito

Crema di radicchio concentrato

 Il radicchio, che passione! Questa crema è ottima per essere servita su crostini, o come condimento aggiuntivo per primi piatti (specialmente gnocchi e risotti). Il radicchio va però stufato, prima di essere ridotto in crema, in un brodo speziato volto a lenire l’amarezza eccessiva. Se c’è un elemento gastronomico che i veneti hanno direttamente nel DNA…è proprio il radicchio!
Eccovi la ricetta:
  • 2 radicchi
  • Bacche di ginepro
  • Paprika dolce
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Timo
  • Erba cipollina
  • Olio evo
  • 1 bicchiere di birra chiara
  • 1 spicchio d’aglio

Come prima cosa, lavate e pulite accuratamente il radicchio. Lasciatelo riposare in acqua fredda con un cucchiaio di bicarbonato per un quarto d’ora, risciacquatelo e tagliatelo in pezzi grossi.

Fate un brodo con circa mezzo litro di acqua, la birra, lo spicchio d’aglio pelato e disanimato, le bacche di ginepro, un po’ di timo ed erba cipollina, zucchero e sale, ed una presa di paprika dolce. Portate ad ebollizione e lasciate andare a fiamma minima per 5 minuti, tenendo coperta la padella. Tuffate il radicchio nel brodo e lasciatelo ammosciare.

radicchio1radicchio2

Lasciate cuocere per circa 15 minuti, scoperto ma a fiamma bassa. Spegnete il fuoco e lasciate il radicchio a freddarsi spontaneamente nello scolapasta. A questo punto potete mettere tutto nel robot da cucina, frullare accuratamente e aggiungete un filo d’olio, fino a quando la consistenza non sia quella desiderata.

radicchio3

Io lo lascio molto concentrato, in modo da poterlo utilizzare in molti modi. Aggiustate di sale e imbarattolate, coprendo con un sottile strato di olio così da conservarsi a lungo!

radicchio4

Ricordate i 3 ingredienti che spurgano l’amarognolo delle coste di radicchio:

  1. La birra è l’elemento fondamentale: per un veneto, è impensabile cuocere il radicchio al naturale, senza sfumarlo. Per una volta, lasciate da parte il vino bianco e dateci dentro con una buona birra chiara!
  2. Lo zucchero. In cottura, aggiungete un cucchiaino di zucchero e poi aggiustate di sale. Migliora anche la qualità di cottura.
  3. La paprika dolce dà, oltre alla dolcezza, una sfumatura al gusto del radicchio unica nel suo genere. Questa è una chicca alla Floriana!

radicchio6