Crema pasticcera all’acqua di Leonardo di Carlo

Salve a tutti cari lettori, ho ricevuto per regalo di Natale il libro “Tradizione in Evoluzione” di Leonardo di Carlo e sfogliandolo ho deciso di consigliarvi questa ricetta interessante ideale per chi è allergico al lattosio o chi come me, vuole restare un pò leggero dopo le feste!

CLICCA QUI PER LEGGERE LA RECENSIONE DEL LIBRO “TRADIZIONE IN EVOLUZIONE” DI LEONARDO DI CARLO

Ingredienti per circa 800 g di crema pasticcera all’acqua di Leonardo di Carlo:

500g di acqua
i semini di una bacca di vaniglia
1 g di buccia di limone grattugiata fine
125 g di zucchero semolato
150 g di tuorlo d’uovo (circa 7 tuorli)
60 g di amido di riso
1 g di sale

Portare a bollore l’acqua con i semini della bacca di vaniglia, la scorza di limone grattugiata fine e la metà dello zucchero presente; nel frattempo fare una pastella con amido, restante zucchero, sale e tuorli, girare fino a formare un composto liscio. Appena l’acqua bolle, unire la pastella all’acqua e cuocere sul fuoco. Versare su una teglia con carta da forno, coprire con pellicola a contatto per non creare la pelle e far raffreddare in frigorifero. Si può conservare 2 giorni in frigorifero.

Una crema leggera con consistenza solida e cremosa. Daltronde la ricetta è del Maestro Leonardo di Carlo! Lo conoscete? Per me è uno dei migliori in Italia e per voi?;)

Un saluto da Raffa!

crema pasticcera all'acqua

Precedente Recensione del libro "Tradizione in Evoluzione" di Leonardo di Carlo Successivo Recensione del libro "The hummingbird bakery, le ricette più golose"

2 commenti su “Crema pasticcera all’acqua di Leonardo di Carlo

  1. laura il said:

    Ciao sono Laura, volevo chiederti se al posto dell’amido di riso posso usare la fecola di
    patate in quando non posso utilizzare farine di graminacee. Ti ringrazio
    Laura

    • Il Mondo Di Raffa il said:

      Ciao Laura! Certo puoi fare la prova! fammi sapere come viene!;) un saluto!!

I commenti sono chiusi.