Mini cheesecake (versione light )

Anche qui in Ticino, è scoppiato il caldo e la voglia di accendere il forno è pari a zero, mentre la voglia di un dolce si fa sempre più presente. Come rimediare? Semplice, preparando queste mini cheesecake ( versione light ) così da rendere felici tutti, anche quelli  che in questo periodo stanno attenti alla linea.

 

 

1-IMG_2280

Le mini cheesecake (versione light ) sono davvero facili e veloci da preparare, servono pochi minuti, pochi ingredienti e poi attrezzi. Sono ideali per la merenda, la colazione o anche per un dolce a fine cena. Quella che propongo oggi è una versione alle fragole, ma ovviamente potete scegliere la frutta che preferite.

 

Ingredienti per 6 mini cheesecake ( versione light ) ( 160 KCAL per mini cheesecake ) 


Per la base

  • 3 pacchetti di Pavesini o qualsiasi altra versione di biscotti leggeri (291 cal)
  • 45 grammi di burro (300 kcal )

Per la crema

  • 130 grammi di ricotta (182 kcal)
  • 150 grammi di yogurt ( io ho scelto quello greco magro , 0% grassi ) ( 78 kcal )
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo ( 58 kcal )
  • 2 cucchiaini di estratto alla vaniglia
  • 20 ml di latte scremato ( 6 kcal )
  • 1 cucchiaino di agar agar

Per la gelatina alle fragole 

  • 125 grammi di fragole ( potete usare sia quelle fresche che quelle surgelate ) ( 37.5 kcal )
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna integrale ( 16 kcal )
  • scorza di limone grattugiata
  • succo di limone
  • mezzo cucchiaino di agar agar

Procedimento 

Per prima cosa mettete aMettete in un tegame il burro e fatelo sciogliere. Nel tritatutto mettete i Pavesini e rendeteli in polvere. Se non avete il tritatutto potete romperli inserendoli in un sacchetto di plastica ben chiuso e aiutandovi con un matarello schiacciateli sino ad ottenere una sabbia fine. Versate i Pavesini tritati in una ciotola e aggiungete il burro fuso, mi raccomando mescolate bene così da ottenere un composto che sembri “sabbia bagnata “. A questo punto prendete una teglia per muffins, mettete i pirottini di carta all’interno dello stampo e versate il composto sabbioso, aiutatevi a livellarlo con l’aiuto di un bicchiere.

Preparate ora la crema versando in una ciotola : la ricotta e lo yogurt. Amalgamate bene e poi aggiungete tutti gli altri ingredienti salvo il latte che metterete a scaldare per renderlo caldo ( non bollente mi raccomando! ) . Quando il latte sarà caldo, versateci l’agar agar e mescolate bene per sciogliere il tutto. Quando il composto sarà tiepido versatelo nella crema ottenuta, mescolate bene e con l’aiuto di un cucchiaio riempite i pirottini dei muffins.

A questo punto dedicatevi alla gelatina di fragole. Tagliate in maniera grossolana le fragole, mettete in un pentolino con lo zucchero, la scorza di limone e il succo. Fate cuocere sino a quando non saranno morbide. Togliete dal fuoco e con l’aiuto di un frullatore ad immersione rendete il tutto un composto liquido e quando è ancora caldo, aggiungete l’agar agar. Versate il composto sulle mini cheesecake solo quando avrà raggiunto la temperatura ambiente.

A questo punto coprite la teglia con pellicola e riponete in frigo per circa 3-4 ore.

N.B Se volete potete congelare le vostre mini cheesecake per circa 3 settimane .

 

1-IMG_2281

 

1-IMG_2282

 

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e possa rinfrescarvi in queste giornate di caldo torrido senza farvi sentire in colpa 😉

 

Buon sabato a tutti !

 

Anaïs

 

 

 

 

 

 

You might also like

Comments are closed.