Bavarese al maraschino e vaniglia con frutta

Buon anno. Un felice 2015 a tutti quanti. 
Sono stata lontana dal blog per parecchio tempo, mi spiace e vi chiedo perdono! 
Durante le feste le cene, pranzi e chi più ne ha più ne metta mi hanno seppellita, ma sono sicura che dopo aver letto questa ricetta mi perdonerete l’assenza .  

Quella che vi propongo oggi è una bavarese al maraschino e vaniglia con tanta frutta fresca. Insomma un dolce dessert fresco e nonostante gli ingredienti è davvero leggero. Tutti i miei ospiti lo hanno adorato. Per chi non lo sapesse il dessert prende il nome dalla regione tedesca della Baviera. 

IMG_8686

Foto scattata da Anaïs Martignoni




Anche se la chiamiamo “La bavarese”, correttamente sarebbe un nome maschile visto che deriva dal francese “bavarois” dove, pare, sia sottintesa la parole budino. 
In verità la bavarese non sarebbe un dolce, ma una bevanda che sarebbe originariamente composta da tè, latte e liquore. La sua importazione in Italia avvenne nel 1700 dai cuochi che erano al servizio della casata Wittelsbach e solo nel secolo successivo nacque in Francia il dolce. 

La bavarese è composta da una crema inglese addensata con gelatina e panna montata così da renderla soffice e spugnosa. Nella versione originale però era composta solamente da crema inglese, panna montata, vaniglia ed eventualmente pan di Spagna inzuppato. 

Dopo questa breve introduzione, spostiamoci in cucina e prepariamo questo delizioso dessert. 
 
Ingredienti per 6 persone
 
1/2 litro di latte 
6 tuorli 
200 gr. di zucchero
scorza di un limone 
1 baccello di vaniglia
20 gr. di gelatina in fogli 
600 ml di panna liquida (ben fredda di frigo) 
1 bicchierino di Maraschino 
2 cucchiai di Maraschino per lo stampo 
1 pizzico di sale
 
 
procedimento 
 
premessa importante: prima di iniziare abbiate l’accortezza di tenere la panna in frigo sino al momento di utilizzarla. Per aiutarvi nel montarla meglio potete mettere in congelatore la ciotola che utilizzerete per montarla.
 
 
Iniziamo spezzettando la gelatina e mettendola in acqua fredda per circa 10-15 minuti o sino a quando non si è ben ammorbidita. 
Nel frattempo tagliate il baccello di vaniglia a metà in verticale e mettete le due metà in un tegame, avendo cura di unire anche i semini, aggiungendo latte e scorza di limone. Portate a bollore (circa 10 minuti) stando attenti a non bruciare il latte. Spegnete il fuoco e filtrate il latte in una ciotola aiutandovi con un colino e mettete da parte. 
 
In una seconda ciotola versate i tuorli, lo zucchero e il pizzico di sale. 
A questo punto montata la panna nella ciotola(che avrete messo precedentemente in congelatore per circa 15 minuti) sino ad ottenere una consistenza bella soda. Mi raccomando attenti a non montarla troppo, altrimenti otterrete burro al posto della panna. 
Una volta montata mettetela da parte. 
 
Con le fruste elettriche montate il composto di tuorli, zucchero e sale sino ad ottenere una crema liscia e aggiungete il latte filtrato e tiepido sui tuorli, continuando a sbatterli con le fruste elettriche. 
 
Strizzate molto bene la gelatina ed unitela alla crema ancora calda sempre montando con le fruste elettriche. Ora potete aggiungere il bicchierino di Maraschino. A questo punto munitevi di una ciotola dove verserete acqua fredda e ghiaccio e dove andrete a mettere sopra la ciotola con il vostro composto. Mescolate bene con un cucchiaio di legno sino a quando non si sarà raffreddato. Mi raccomando dev’essere freddo ma ancora liquido. 
 
A questo punto potete unire la panna montata in maniera molto delicata con movimenti dal basso verso l’alto. La panna non deve smontarsi e non deve formare granulosità. 
 
Prendete lo stampo che avete scelto( il mio era a cerchio del diametro di 20 cm ), spennellatelo con i due cucchiai di Maraschino e versatevi la crema. Battete il fondo dello stampo con delicatezza. Coprite lo stampo con pellicola e mettete in frigo per circa 4 ore. 
 
Al momento di servire la bavarese potete immergere il fondo dello stampo in un recipiente con acqua calda. Mi raccomando, solo qualche secondo! 
Capovolgete lo stampo sul piatto da portata, decoratela a piacere e servitela subito. 
 
 1901895_10205311798293903_166404882479902671_n
 
 
foto scattata da Anaïs Martignoni
 
Allora, vi è piaciuta questa bavarese ? Fatemelo sapere nei commenti. 
Buon pomeriggio a tutti :) 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Comments are closed.