Peggy Porschen(parte 2) Cupcakes alla vaniglia

Come avrete letto nel mio post precedente, se non lo avete letto vi basterà cliccare qui

La prima ricetta che ho voluto testare sono le Vanilla Chiffon Cupcakes … una vera nuvola di vaniglia . Ecco la ricetta!




foto scattata da Anaïs Martignoni



Per circa 24 cupcakes

Ingredienti per il frosting

  • 200 grammi di philadelphia
  • 200 grammi di burro a temperatura ambiente
  • 500 grammi di zucchero a velo
  • ½ bacca di vaniglia


Ingredienti per le cupcakes

  • 200 grammi di burro a temperatura ambiente
  • 150 grammi di zucchero bianco
  • 4 uova medie
  • 200 grammi di farina auto-lievitante(oppure in alternativa farina normale e ½ bustina di lievito)
  • ½ bacca di vaniglia


Ingredienti per lo sciroppo

  • 150 ml di acqua
  • 150 grammi di zucchero bianco
  • stecca di vaniglia


Procedimento

  • Preriscaldare il forno statico a 170 ° C
  • Prendere una teglia per muffin e inserire negli appositi spazi i pirottini di carta.


In una planetaria inserire il burro( a temperatura ambiente), lo zucchero a velo, i semi della bacca di vaniglia e azionare a velocità medio-alta fino a ad ottenere una crema morbida ed omogenea( se la crema dovesse attaccarsi ai bordi della ciotola, fermare il mixer e con l’aiuto di una spatola staccare la crema dai bordi e riazionare il mixer) In un’altra ciotola mettere il Philadelphia e con l’aiuto di una spatola ridurlo in crema. A questo punto prendiamo la nostra Philadelphia ridotta a crema e la mettiamo, poco per volta, nella ciotola del mixer dove abbiamo precedentemente messo il burro, lo zucchero a velo e i semi di vaniglia. Avremo così ottenuto una crema omogenea e morbida che copriremo con una pellicola e faremo riposare in frigo sino al momento di usarla.
Passiamo ora all’impasto per delle cupcakes: in una ciotola inserisco il burro a temperatura ambiente, lo zucchero bianco, un pizzico di sale e i semi della bacca di vaniglia. Accendiamo la planetaria a media velocità sino a ottenere una crema omogenea a morbida cui aggiungeremo le uova ,leggermente sbattute con una forchetta, poco per volta. Se dovessimo vedere che il composto presenta dei grumi di burro possiamo mettere 2-3 cucchiai di farina e continuare a sbattere a velocità alta. Una volta incorporate le uova nell’impasto di burro, setacciamo la farina e con l’aiuto di una spatola mescoliamo dal basso verso l’alto. Con l’aiuto di un cucchiaio da gelato riempiamo la nostra teglia per muffins e cuociamo in forno a 170° per circa 15 minuti. Fate la prova stecchino!
Mentre le cupcakes sono nel forno, prepariamo lo sciroppo che servirà per bagnarli a cottura ultimata. Prendiamo una pentola e mettiamo: l’acqua, lo zucchero e la stecca della vaniglia(non tagliatela!) e portiamo ad ebollizione a fuoco basso sino a quando non si sarà sciolto tutto lo zucchero.
Appena i cupcakes saranno cotti, toglieteli dal forno e fateli riposare per circa 15 minuti. Trascorso questo tempo, prendete lo sciroppo che avete preparato e con l’aiuto di un pennello in silicone bagnate la parte superiore dei cupcakes( il fatto che i cupcakes siano tipiedi velocizza l’assorbimento dello sciroppo). Una volta fatto questo procedimento togliete le cupcakes dalla teglia e fateli raffreddare completamente su di un piatto prima di decorarli con il frosting.
Appena le cupcakes saranno fredde, prendete il frosting dal frigorifero e con l’aiuto di una spatola riempite una sacca da pasticcere e decorate i cupcakes. Potete anche utilizzare il metodo della spatola. Io ho completato con zuccherini colorati.


Vi posso assicurare che queste cupcakes sono ……. il paradiso.  Provatele e non ve ne pentirete. 

Alla prossima! 


Comments are closed.