Pound Cake

Come ho detto nella presentazione del mio blog ( per chi se la fosse persa basta che clicchi qui ) non amo solo il make up, ma anche la cucina ed in particolare la pasticceria. Amo sfornare torte per amici e parenti…mi aiuta a rilassarmi in ogni periodo stressante della mia vita universitaria. Ecco perché su Facebook gestisco anche una pagina chiamata “Pasticciando con Anaïs”.

La prima ricetta che voglio pubblicare qui è quella del  

Pound cake (ovvero torta al burro americana)





Ingredienti

  • 3 uova intere a temperatura ambiente
  • 3 cucchiai da minestra di latte a temperatura ambiente
  • 1 e ½ cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 150 gr. di farina per torte setacciata
  • 1 cucchiaino di lievito 
  • ¼ cucchiaio di sale 
  • 150 gr. di zucchero semolato
  • 185 gr. di burro a temperatura ambiente 


Procedimento 


Preriscaldate il forno a 180°C

Imburrate uno stampo da plumcake (23x13x8 cm) .


In una ciotola mescolate : uova, latte ed estratto di vaniglia e mettete da parte. 


Nella ciotola della planetaria(con il gancio a foglia), se non usate la planetaria andrà benissimo anche un mixer a mano, mettete : farina, lievito, sale e zucchero. Mescolate per amalgamare le farine. Unite il burro e metà del composto liquido. Sbattete per circa 30 secondi, fermate e pulite bene i bordi delle ciotola con la spatola. Aggiungete il restante liquido e sbattete ancora per circa 1 minuto.

Versate l’impasto nello stampo e livellatelo con l’aiuto di una spatola. Cuocete in forno per circa 60 minuti(fate la prova stecchino mi raccomando!). Se dopo 30 minuti vedete che la vostra torta 

Si colora troppo, potete mettere un foglio di alluminio sulla parte superiore della torta e continuare la cottura.


Una volta cotta, toglietela dal forno, mettetela a riposare su di una gratella per circa 10 minuti. Quando la torta sarà tiepida potrete estrarla dallo stampo e metterla a raffreddare su di una gratella.



Spero che questa ricetta sia stata gradita. Fatemi sapere se la provate :) 
Buona merenda a tutti! 

Comments are closed.