Crea sito

Corso Francesco Favorito a Torino

13119073_10207927036046845_7569042475798714678_n

13139155_10207927036606859_7602835945360462837_n

13173874_10207927018566408_8627603198886162690_n (2)

Ciaoooo Amici di mamma civetta…

Oggi voglio raccontarvi l’avventura di questi due giorni a Torino;  il Corso del maestro si è svolto nei giorni del 7/8 di Maggio 2016,  in  una scuola situata in centro città  in via alfieri n° 6 una delle sedi di IFSE, una struttura moderna e molto bella… all’insegna del color bianco e di un arredamento anche un po vintage 🙂

13103350_10207927042247000_400742782980560394_n

13178041_10207927042727012_1971362907398963919_n (2)

In questa meravigliosa Location si è svolto il Corso di Pani da Ristorazione e la Pasta Lievitata da prima Colazione con il maestro Francesco Favorito, accompagnato dalla moglie Emanuela Francescangeli sua collaboratrice attiva e dall’amico Sandro Cellini. Sono stati due giorni molti interessanti, nei quali ho avuto modo di cogliere nuovi spunti per migliorare. Come dice l’ amica Monica Rossetto ” Non si smette mai d ‘imparare ” lei,  bravissima persona e molto preparata … Monica Green Life è stata presente con noi il sabato, una bellissima sorpresa perchè non sapevo di trovarla … ed eccoci insieme.. 🙂

13174115_10153398177105793_3740602903549600119_n (2)

Sono stata come sempre attenta alle parole del maestro e come sempre  ho curiosato per cercare di carpire il meglio, perchè ogni impasto ha la sua bellezza, il suo profumo e il suo risultato.  Mi attraevano molti i Pani da Ristorazione, tra le ricette c’era il  Pane alle Spezie che ha catturato subito la mia voglia di sperimentare, il Pane allo Zenzero, Pane integrale con Grano Saraceno e grano Antico, Pane con farina di Teff. Ad ognuno il suo gusto e ad ognuno il suo sapore. Ovviamente sarà mia cura provare a rifare alcuni di questi pani , in casa , con attenzione , usando il tempo necessario per ottenere risultati diversi,  si sa che durante un corso le tempistiche sono diverse e che i consigli vanno acchiappati per poi essere usati con calma 🙂

Ecco alcune foto del pane…

Impasto pane alle spezie

13103350_10207927051767238_5953507216245918489_n (3)

Pane alle spezie cotto

13133203_10207926984485556_6991018427445377658_n (2)

Impasto Pane integrale con Grano saraceno e Grano antico Maiorca

13100863_10207927049087171_464169041755650335_n (2)

Pane da cotto

13177822_10207926780600459_551252321405261612_n (2)

Saper fare il pane bene è veramente un’arte. Mi piace molto sentire tra le mani gli impasti, molto morbidi e lisci, soprattutto perchè ad ogni movimento emanano profumo di pasta madre, farina, olio …  consiglio sempre a chi ha questa passione, di leggere per accogliere nozioni nuove e quando fosse possibile fare un corso, perchè la teoria si può anche capire , ma vedere nel pratico e sul campo alcuni passaggi permette di aprire la mente a nuove cose, soprattutto,  sono convinta che la vera scuola avviene proprio sperimentando e provando e riprovando, questa regola vale un po per tutto… 🙂 non solo per la passione dell’arte bianca.

Il Corso si è svolto tra amici, risate e la simpatia del maestro che faceva da padrona. Allo stesso tempo, il suo sapere e il suo spiegare arrivava facilmente, perchè lui ha questa grande dote di arrivare alla gente, come spesso detto da amici e conoscenti che lo seguono;  Francesco Favorito si dimostra persona umile, semplice , capace di trasmettere passione e soprattutto sacrifico per il suo lavoro. Lui stesso, durante le ore trascorse con noi ha detto che nei sui corsi , non si risparmia mai e che fa sempre molte cose, questo suo prodigarsi arriva proprio dal fatto che è stato  sin da piccolo in laboratorio e che questa voglia di fare e di produrre arriva anche da quel suo vissuto :)…ma , la cosa bella è che riesce a fare sempre ciò che si prefigge….grazie anche ai suoi collaboratori, come la moglie, come Sandro e altri del suo staff 🙂

Gli amici incontrati …eccone alcuni..

Roberta Mingolla

13118841_10207927058087396_6982723530490822983_n (2)

Sandro Cellini che ha cucinato per noi tutti una squisita Carbonara, nonchè figura come sempre determinante duranti i  corsi, un gran lavoratore e soprattutto una cara persona. Dajeeeeeeeeeeeeeeee 🙂

13133218_10207926987405629_8689477456672484609_n (2)

Ho avuto modi di conoscere nuove persone , con le quali tramite facebook ci si ritroverà nei vari gruppi di cucina, condividendo passione e dritte sugli impasti. Questa è una delle foto in cui ci siamo tutti .

13119057_10207926774760313_435934567111197274_n (2)

Ovviamente il corso ha trattato diversi argomenti, dal mantenimento della pasta madre, che è stata regalata ad ognuno di noi, alle farine  e le sue proprietà e i valori che contengono, al mangiar sano e quindi all’importanza di capire ciò che si mangia , cercando dove possibile di far attenzione agli ingredienti, leggendone la composizione sulle confenzioni… è importante imparare a farlo!

Il maestro ha toccato anche il discorso del Gluten Free, cercando di spiegare i vantaggi di questo tipo di alimentazione, specificando la prevenzione , questo non solo per chi è intollerante o celiaco, ma bensì anche per apprezzare appunto alcuni sapori e gusti…e qui aggiungo che le Ciabattine gluten free che ho fatto con le miscele del maestro, sono state una sorpresa eccellente, personalmente mi piacciono moltissimo… eppure non avrei mai creduto , quindi è importante provare per capire meglio anche questa realtà, almeno questo è ciò che penso io! Ovviamente è un mondo diverso e va seguito e studiato con impegno.

La pasta lievitata da prima colazione ci ha regalato la ricetta del Maritozzo, una delle brioss da inzuppo più famose, molto golose con panna e crema, qui al corso li abbiamo spennellati con la glaccia reale.

13139227_10207927029046670_4816763089335003210_n (2)

13151813_10207927019366428_2892840139800677416_n (2)

Inoltre è stata preparata la Sfoglia Danese, ideale anch’essa per un’ottima colazione che ha dato la possibilità di creare delle ottime brioss, farcite con marmellata , pere candite, cioccolato e gocce di cioccolato…una vera bontà, dal gusto unico e dal profumo inebriante.

Ecco alcune foto..

13133314_10207927046967118_6320609713810776025_n (2)

13138949_10207927043447030_7287264629548910275_n

13179090_10207927037486881_1626991694119871068_n

13166002_10207926783040520_3798527315455347449_n (2)

Anche la Ricetta del Cornetto all’italiana è stata ben apprezzata…nell’impasto sempre il mix Favorito…un tripudio di sapore anche in questa preparazione.. 🙂

13091924_10207926985125572_3931038261382560630_n13133105_10207927048367153_2167203992920773225_n

Come si è potuto vedere dal mio articolo le cose erano molte, io non ho inserito tutto… e per noi che abbiamo assaggiato erano tutte molto buone. Il corso si è concluso nella giornata del mio Compleanno 8 maggio. Tutti insieme abbiamo mangiato la carbonara di Sandro, abbiamo degustato il Pane accompagnandolo a salumi vari, e bevuto anche il vino offerto dall’amico Carmelo Guzzardi.

Una bella tavola tra amici…. 🙂

13164408_10207926780400454_8521103351202732384_nPrima dei saluti finali c’è stato il rito della consegna dei diplomi …dove sono scattati applausi per il maestro …. e complimenti per il tempo che ci ha dedicato 🙂

Non vi racconto la battuta di questa foto perchè…. è Hot….. aahhahahahahhaha…Barbarella….

13164187_10207926777920392_5294330652159488555_n (2)

 

13076916_10207926776920367_4799493956571750140_n (2)

13151995_10153398177445793_5201635072882378595_n (2)Come sempre arriva la fine, ma se il momento è stato bello… non vorresti finisse mai,  stare con persone che amano la stessa cosa, crea in noi stessi quel senso di condivisone, di vicinanza. In questo Contesto le emozioni diventano energia, la stessa (energia)  che permette a chi insegna e fa del proprio lavoro un’arte per continuare ad investire e credere ogni giorno in ciò che fa… Noi che ci avviciniamo con umiltà a quest’arte bianca , durante i corsi respiriamo #solocosebelle, inaliamo quel profumo che scatena in noi ricordi di un antico passato, lo stesso profumo che il maestro cita nella scritta ” la pasticceria è un posto meraviglioso, il pasticcere emana il profumo di zucchero antico”….perchè dietro ad una frase così, c’è un vissuto, un’amore reale per un mestiere , quello di Mastro Pasticcere. ….Beh, nel mio piccolo e nel mio fare quotidiano di casalinga appassionata di passione, ritrovo quella frase ….ad ogni corso che riusciamo a fare stimoliamo la curiosità, ed impariamo cose nuove…ed  io respiro quel sapore di zucchero antico 🙂

Ringrazio con affetto tutti.. voi che eravate presenti.

13177883_10207926774640310_883711338274558588_n (1)

Un bacio a Francesca Russo, ragazza dolce e molto sensibile, un vero piacere.

13221047_10207957058317383_6373786132854428946_n (2)

Il mio diploma… Yuppieeeeeeeee Yuppieeeeeeeeeeeee yeahhhhhhhhhhhhhhhhh 🙂

13177331_10207926775800339_506142410020327972_n (2)

13151689_10207927056327352_4504818192145130217_n (2) 13151764_10207927056807364_1729691686039780720_n (2)

 

 

 

 

 

2 Risposte a “Corso Francesco Favorito a Torino”

I commenti sono chiusi.