Gelato Nutelloso

Buon giorno amici golosoni, anche oggi siamo qua con una ricettina fresca e golosa: il gelato Nutelloso! E già dal nome avrete capito l’ingrediente principe di questo godurioso dessert estivo. La ricetta originale come sempre la trovate sul gruppo Facebook “Noi il gelato lo facciamo in casa“; io ve la riporto adattata al Bimby, cosi che tutti possiate realizzarla.

Quindi armatevi di cucchiaio e Nutella e possibilmente senza finirvela tutta prima prepariamo il gelato!

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:12 ore
  • Porzioni:1 vaschetta
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • latte intero 600 g
  • panna da montare 60 g
  • Nutella 200 g
  • zucchero 60 g
  • latte magro in polvere 40 g
  • destrosio 35 g
  • Farina di semi di carrube 3 g

Preparazione

  1. Mescoliamo le polveri tra loro e mettiamo da parte.

    Nel Bimby scaldate panna e latte a 85° (vel 1 85° per un tempo fittizio giusto per far partirte il Bimby. Appena arriva a temperatura fermatelo subito).

    Versate dal foro del coperchio a vel.4  le polveri poco per volta e la Nutella.

    Riportate tutto a 85° come sopra e appena arriva atemperatura mantenetelo per 2 minuti ancora.

    Versate la miscela in una ciotola e fate raffreddare in acqua e ghiaccio oppure nell’abbattitore se lo avete.

    Mixate con un frullatore ad immersione per 3 minuti, quindi coprite e riponete in frigo per 12h.

    Trascorso il tempo di riposo in frigo mantecate in gelatiera per 40-45 minuti; versate nella vaschetta raffreddata in freezer e decorate a piacere.

    Se non avete la gelatiera autorefrigerante come la mia dopo aver mixato la miscela, versatela in un contenitore basso e largo e mettetela in frrezer per 12h. Trascorso questo tempo tagliatela a cubetti di 4×4 cm e inseriteli nel boccale: 20 se. vel 6; mantecate 20 sec. vel. 4 spatolando. Servite subito!

  2. Qui vedete il gelato con altre vaschette che avevo preparato (nocciola, fior di latte e pistacchio).

    Spero che questa ricetta possa esservi utile e di vostro gradimento. Se la proverete fatemi sapere come è andata. Un bacione, alla prossima ricetta!!

Precedente Ghiaccioli alla Nutella Successivo Torta salata "luganega" e patate

Lascia un commento