Ciambella rustica da Cosenza a Salerno

Ciambella rustica da Cosenza a Salerno

La ricetta di oggi nasce da un bel gioco organizzato dalle blogger di Cookaround: COOKING CHALLENGE 2016!
La ciambella rustica è una sorta di Tortano Salernitano, città che da i natali alla mia compagna di gioco Damerinda , del blog Cucinare Semplicemente ripieno di ingredienti tipicamente Calabresi, la mia regione!
Cucinare semplicemente e GustosissimoByCarmen si incontrano creando questo splendido lievitato, semplice da preparare  e preparato mettendo un po’ dell’una che dell’altra…. un’esperienza divertente che ci ha dato modo di conoscerci e creare insieme.
Io ho seguito la sua ricetta facendo delle piccole modifiche: ho utilizzato lievito di birra disidratato, olio evo al posto dello strutto nell’impasto e per ungere la teglia, ho miscelato alla farina 00 una dose di semola, ho usato cacio tipicamente Silano e la spianata o schiacciata calabrese piccante direttamente a fette
La ciambella rustica è ottima per le gite fuori porta, una mix tra panbrioche e pizza…. morbido ma senza uova!
Farcita poi in questa maniera è davvero da gustare tutta!

“Con Carmen e Damerinda… la ciambella rustica la sfida l’ha vinta”

Ciambella rustica

Ciambella rustica

 

INGREDIENTI

  • 300 grammi di farina 00
  • 200 grammi di farina di semola
  • 200 grammi di acqua tiepida
  • 100 grammi di latte
  • 1 bustina di lievito di birra  disidratato
  • pepe q.b.
  • 2 cucchiai di olio evo e un po’ per la teglia
  • 2 cucchiaini di sale
  • 50 grammi  di pecorino
  • 2 cucchiaino di zucchero
  • 150 grammi di cacio calabrese
  • 150 grammi  di spianata calabrese
  • Burro qb

PREPARAZIONE

Setacciate in una ciotola le due  farina e aggiungete il lievito di birra con due cucchiaini di zucchero , il pepe e l’olio evo. In un altra ciotola mettete acqua tiepida, latte, sale e pepe e amalgamate.
Versatela nella ciotola con le farine e impastate il tutto fino ad amalgamare gli ingredienti. Trasferite il tutto  su di un piano di lavoro e impastate sino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo che metterete  in una ciotola unta di olio.
Coprirete con la pellicola e lasciate  lievitare a circa per 2 ore fino al raddoppio.
Trascorso il tempo indicato, spolverizzate di farina il piano di lavoro, prendete l’impasto, lavoratelo e poi stendetelo in un rettangolo piuttosto lungo.
Spalmare su di esso il burro e cospargete con fette intere di spianata e formaggio .Arrotolate la pasta dal lato più lungo e formare la ciambella.
Ungete uno stampo a ciambella  con l’olio e  metteteci dentro il rotolo ; sovrapponete  le due estremità della ciambella con schiacciata e formaggio e  fate lievitare per almeno un’ora o fino a che il  non abbia raggiunto il bordo dello stampo. Cuocere in forno caldo per 10 minuti a 200° e 20 minuti a 180°

Ecco la versione della fantastica Damerinda, clicca qui

ciambella rustica Damerinda

ciambella rustica Damerinda

 

Se vuoi seguirmi anche su facebook clicca qui e diventa fan

Segui anche il cookablog Cucinare semplicemente!

4 risposte a Ciambella rustica da Cosenza a Salerno

  1. Fantastica …. complimenti!!!

  2. Ottima questa ciambella! Brave ragazze… simpatico anche il nome che gli avete dato.. 🙂