panini soffici

“Preparativi per una cena speciale….” e soprattutto per una persona speciale alla quale devo tanto! Lei sa comprendermi, sa ascoltarmi e l’ha fatto in alcuni momenti difficili…che ho dovuto attraversare! L’ha fatto semplicemente guardandomi negli occhi, l’ha fatto con i suoi gesti discreti ed eleganti, si perchè lei è così…con la sua dolcezza e il suo saper fare mi ha conquistata! Ci conosciamo ormai da tempo e il nostro rapporto così silenzioso, ma profondo cresce ogni giorno di più…! So che lei crede in me, lo percepisco…eh quel giorno ha scelto che io fossi al suo fianco! E’ da un anno e mezzo che il mio Blog è in rete e le soddisfazioni, anche se piccole, sono le gioie più grandi che uno possa desiderare…! La mia vita è piena di cose semplici, perchè credo che la semplicità sia la chiave del “successo” e soprattutto cosa più importante è che nella mia vita c’è la completa assenza della cattiveria…! Vi chiederete il perchè…! Beh da quando ho cominciato questa piccola grande avventura, ho visto delle cose assurde, cose che non mi sarei mai aspettata e soprattutto dalle persone più impensabili! Ma va bene così…si va proprio bene così, perchè ho avuto la grande occasione di cucinare per questa splendida persona, di renderla felice… ! Ho avuto l’occasione, solo grazie a lei, di rapportarmi con gente nuova, diversa…; ho avuto l’occasione di mettermi in gioco, di sentirmi viva come non mai e soprattutto ho avuto l’opportunità, anche sta volta, di essere pienamente SODDISFATTA!!!!!!!!!! Un Grazie speciale, un Grazie che proviene dal cuore…!

La vera felicità costa poco: se è cara, non è di buona qualità.
(François-René de Chateaubriand)

Panini soffici con prosciutto Crudo San Daniele e valeriana; (clicca sul link per la ricetta completa).

Freschezza estiva di Luca Montersino;

freschezza estiva di Luca Montersino

FRESCHEZZA ESTIVA

Ingredienti per 24 pezzi

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA SALATA

400 g di farina 0

250 g di burro

90 g di maltitolo (io l’ho sostituito con il miele)

12 g di latte intero in polvere (io non l’ho utilizzato)

45 g di Parmigiano Reggiano

90 g di uova itere

60 g di tuorli

50 g di fecola di patate

7,5 g di sale

noce moscata q.b.

PREPARAZIONE (secondo le mie variazioni)

Impastate il burro ammorbidito nella planetaria con la foglia insieme al miele, il sale il Parmigiano e la noce moscata. Aggiungete poco per volta le uova intere e i tuorli, una volta volta assorbiti aggiungete un terzo della farina . Lasciate girare la macchina per 15 secondi, quindi aggiungete la farina rimanente e la fecola; ultimate l’impasto fino ad avere una consistenza soda e compatta.

Trasferite l’impasto su un foglio di carta da forno, stendetelo leggermente e chiudete in foglio. Riponete in frigo per circa 2 ore. Passato il tempo di riposo, estraete dal frigorifero e lavorate l’impasto con le mani fino a ottenere una consistenza plastica e compatta.

INGREDIENTI PER LA PANNA COTTA AL TONNO

280 g di panna fresca

100 g di burro

160 g di tonno sott’olio

13 g di Martini Dry

6 g di colla di pesce in fogli

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE PER LA PANNA COTTA AL TONNO

Per la panna cotta al tonno, mettete la panna, il burro e il tonno in una pentola sul fuoco e portate a bollore a 85°. Togliete il composto dal fuoco e frullatelo con un mixer a immersione; passate poi il tutto allo chinois, quindi insaporite con il sale, il pepe e il Martini dry.

Aggiungete la colla di pesce ammollata e strizzata, quindi mescolate con cura. Colate negli stampini in silicone a forma di savarin mignon, lasciate raffreddare e trasferite nel congelatore.

INGREDIENTI PER LA GELE’E DI POMODORO

300 g di pomodori freschi

6 g di colla di pesce

1 g di gelatina k (io non l’ho utilizzata)

15 g di olio extravergine di oliva

origano secco q.b.

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE PER LA GELE’E DI POMODORO

Per la gelèe, pelate i pomodori ed eliminate i semi, frullate la polpa ottenuta con il sale e il pepe, aromatizzate con l’origano e aggiungete la colla di pesce precedentemente ammollata e strizzata.

 Trasferite in una pentola e portate leggermente a bollore, condite con l’olio extravergine di oliva e mescolate con una frusta. Versate in stampini in silicone a mezza sfera e lasciate raffreddare; dopo trasferite nel congelatore.

MONTAGGIO

Con un mattarello tirare finemente la pasta frolla salata e bucherellatela con una forchetta. Con l’aiuto di un coppapasta (io ho utilizzato quello smerlato che di solito utilizzo per preparare i biscotti) ottenete dei dischetti (leggermente più grandi rispetto alla misura della panna cotta al tonno) e cuoceteli in forno a 160° per circa 10 minuti. Una volta raffreddati, adagiate sopra a ogni dischetto un savarin mignon di panna cotta al tonno; al centro ultimate con la gelèe di pomodoro.

Prima di servire lasciate stemperare a temperatura ambiente per circa 30 minuti.

-Panna cotta al salmone su biscottino di frolla salata al parmigiano;

N.b: per la pasta frolla salata al Parmigiano, ho utilizzato la stessa ricetta dei biscottini di Luca Montersino. (Freschezza estiva)

freschezza estiva

INGREDIENTI PER LA PANNA COTTA AL SALMONE (per 24 pezzi)

280 g di panna fresca

50 g di burro

50 g di formaggio caprino

170 g di salmone affumicato

1 cucchiaio di cognac

6 g di di colla di pesce

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE PER LA PANNA COTTA AL SALMONE

In un pentolino, versate la panna, con il burro e il formaggio caprino. Cuocete, fino a sfiorare il bollore. Nel frattempo mettete ad ammollare la colla di pesce in acqua fredda; tagliate a striscioline il salmone affumicato e versatelo in una padella. Cuocete per un paio di minuti e poi sfumate con un cucchiaio di cognac.

Togliete dal fuoco il composto di panna, formaggio caprino e burro e versate il salmone affumicato scottato e sfumato con il cognac; passate al mixer fino ad ottenere una consistenza liscia ed infine aggiungete la colla di pesce precedentemente ammollata e strizzata per bene. Mescolate e versate negli stampini di silicone.

Lasciate raffreddare a temperatura ambiente e poi mettete nel congelatore.

Quando saranno ben refrigerati, sformateli e adagiateli sui biscottini di frolla salata al Parmigiano. Lasciate scongelate a temperatura ambiente e servite.

panna cotta al salmone

Panna cotta al Parmigiano con tartare di salmone affumicato e crumble di tarallo; (clicca sul link per la ricetta completa).

panna cotta al Parmigiano

-Voul-au-vent con spuma di mortadella e granella di pistacchi.

INGREDIENTI

1 confezione di voul-au-vent

200 g di mortadella

60 g di panna fresca

60 g di ricotta di mucca

50 g di formaggio caprino

noce moscata q.b.

pepe q.b.

PER LA DECORAZIONE FINALE

granella di pistacchi q.b.

PREPARAZIONE PER LA SPUMA DI MORTADELLA

In un robot versate la mortadella con la ricotta, il formaggio caprino e la panna fresca. Frullate fino ad ottenere una spuma omogenea. Aggiustate di sale e pepe e aromatizzate con la noce moscata.

Versate la spuma di mortadella nella sac-a-poche e distribuitela sui voul-au-vent. Decorate con la granella di pistacchio e servite.

voul-au-vent

Buon buffet a tutti!!!!!! 😉

 

 

(Visited 13.882 times, 1 visits today)
Commenti disabilitati su Preparativi per una cena speciale ……

Comments are closed.