pane naan1

Ciao a tutti! Oggi sono veramente entusiasta di proporvi questa ricetta dai sapori orientali. Nel mio blog ho creato una sezione che si chiama “Cucina dal mondo” ; quando ho la possibilità di viaggiare, adoro in assoluto assaggiare i vari piatti che rappresentano la tradizione culinaria di ogni città, ed è proprio per questo ho creato questa sezione, cercando di riproporre al meglio qualsiasi ricetta “assaggiata o non assaggiata”. Questa volta vi propongo la ricetta del pane naan, un tipo di pane lievitato tipico dell’Asia Centrale e Meridionale. Il pane naan è anche noto come pane indiano, infatti è uno dei più popolari in India. Originariamente, il termine “naan” veniva utilizzato per definire tutti i tipi di pane azimo, mentre nelle lingue turche la parola nan significa letteralmente pane. Me ne sono subito innamorata, il profumo che emana questo pane è straordinario…Immaginate se lo si assaggiasse in India, dove per cuocerlo utilizzano il forno Tandoor…! Purtroppo noi ci accontentiamo di una piastra, ma posso garantirvi che il risultato è comunque straordinario! E’ morbidissimo e saporito proprio perchè nell’impasto c’è lo yogurt…! Potete mangiarlo così, oppure potreste accompagnarlo con della carne o con dei salumi e formaggi! Preparatelo anche voi…

INGREDIENTI PER CIRCA 6 PAGNOTTINE

200 g di farina 00

100 g di farina manitoba

5 g di sale

5 g di zucchero

10 g di lievito di birra

100 g di latte fresco

100 g di acqua

40 g di yogurt naturale

20 g di burro fuso

PER AROMATIZZARLO

curcuma

olio extravergine di oliva

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

In una planetaria, mischiate le farine assieme allo zucchero; nel frattempo sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido e lasciate da parte.

Aggiungete alle farine, lo yogurt, il burro fuso e freddo, il latte ed infine l’acqua. Impastate e per bene e per ultimo aggiungete il sale.

Lavorate l’impasto su di una spianatoia infarinata per almeno 5 minuti, poi mettetelo in una ciotola coperta e lasciate lievitare fino al raddoppio del suo volume, più o meno un’ora.

Trascorso il tempo della lievitazione, versate l’impasto su una spianatoia infarinata e formate 6 palline; accendete nel frattempo la piastra che deve essere ben calda e cominciate a stendere con il mattarello le palline fino a dare loro una forma tondeggiante e piuttosto sottile.

Cuocete il pane naan circa 3-4 minuti per lato. Quando terminate di cuocere già il primo naan, ricordatevi di metterlo in un canovaccio; questo servirà a mantenerli caldi.

Prima di servirli, spennellate i vostri naan di olio extravergine di oliva, una spolverata di curcuma e una grattugiata di pepe nero.

pane naan2

 

(Visited 1.208 times, 1 visits today)
Commenti disabilitati su Pane naan

Comments are closed.