callah1

Buon pomeriggio a tutti! Lo scorso anno non sono riuscita purtroppo a replicare tutti i magnifici dolci che ogni mese propone Re-cake…! Ma l’anno è appena iniziato, perciò potrei rimediare…che ne dite? Questo mese, per il mese di Gennaio, Re-cake propone la CHALLAH, un dolce di origine ebraica; generalmente lo si mangia nei giorni di festa, precisamente il giorno dello Shabbat! Si tratta di una specie di pane, magari noi lo chiameremmo più pan brioche perchè ha la stessa consistenza; l’impasto è sofficissimo e profumato! Per lucidare la Challah in superficie ho utilizzato, come prevedeva la ricetta, il miele ma ho aggiunto lo zenzero, che io adoro, e una croccante granella di pistacchi! Il risultato è stato strepitoso…ed è andata a ruba! Ottima per essere gustata a colazione con una tazza di latte caldo, o a merenda accompagnata da una tisana alla vaniglia!

INGREDIENTI PER UNA CHALLAH DA 24 CM

500 g di farina 0

10 g di sale

25 g di zucchero semolato

9 g di lievito di birra secco

1 uovo grande

40 g di olio di mais

40 g di miele

60 ml di acqua tiepida (dipenderà dal tipo di farina)

INGREDIENTI PER LA GLASSA

2 cucchiaini di miele

1 cucchiaio di acqua bollente

IO HO AGGIUNTO

zenzero in polvere q.b.

granella di pistacchi q.b.

PREPARAZIONE

Setacciate la farina nella ciotola, aggiungete il sale e mescolare bene. Aggiungete il lievito e mescolate ancora fino a quando sarà completamente incorporato. Aggiungete lo zucchero, l’uovo, l’olio il miele e impastate.

Aggiungere gradualmente l’acqua fino a quando l’impasto non risulterà morbido. Ungere con un pò d’olio una ciotola, formare una palla con l’impasto, ungere leggermene anche l’impasto, coprire con la pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio, circa un’ora un’ora e mezza.

Rivestite una teglia di carta da forno (io l’ho cosparsa di burro e spolverizzata di farina). Mettere al centro della teglia un coppa pasta di 5 cm di diametro. Dividere l’impasto in due parti uguali e stendere ogni parte fino a che non si raggiunge uno spessore di circa mezzo cm o anche meno.

Per formare le rose, con un coppa pasta ricavate 4 cerchi e sovrapponeteli tra di loro. ( Vi indico il link del video, così risulterà molto più chiaro).

Una volta sistemate tutte le rose nella teglia coprite e lasciate lievitare per altri 30-40 minuti. Scaldate il forno a 180° e cuocete la vostra Challah per circa 25 minuti, fino a doratura.

PREPARAZIONE PER LA GLASSA

Durante la cottura preparate la glassa al miele, aggiungendo ad esso un cucchiaio di acqua bollente ( io ho aggiunto un pò di zenzero in polvere e della granella di pistacchi). Sfornate la Challah e spennelatela con la glassa e lasciate raffreddare completamente su una gratella.

callah2

Con questa ricetta partecipo al Re-cake di Gennaio.

(Visited 695 times, 1 visits today)
2 Comments

2 Comments on Challah con miele allo zenzero e granella di pistacchi

  1. Ileana
    27 gennaio 2016 at 14:01 (2 anni ago)

    Bravissima!
    Grazie per aver giocato con noi 🙂

    • gustosapassione
      29 gennaio 2016 at 10:19 (2 anni ago)

      Grazie a voi per le splendide ricette che proponete ogni mese! 🙂