crostata di castagne con mousse al cioccolato bianco e cachi1

Buon pomeriggio e buona domenica a tutti! Quest’oggi vi propongo un dolce dal gusto tipicamente autunnale con quella nota però, fresca e delicata che lascia il palato piacevolmente sorpreso! Vi propongo una Crostata di castagne con una mousse leggerissima al cioccolato bianco e una purea di cachi..! Al primo morso, si sente subito il gusto intenso ed avvolgente della farina di castagne che incontra immediatamente il sapore delicato della mousse al cioccolato bianco…; il tutto, poi, viene completato dalla purea di cachi che oltre a donare alla crostata un color arancio meraviglioso, rilascia, alla fine, una nota dolce e delicata.

crostata di castagne con mousse al cioccolato bianco e cachi2 - Copia

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA

130 g di farina di castagne

125 g di farina 00

120 g di burro morbido

4 tuorli

75 g di zucchero

INGREDIENTI PER LA MOUSSE AL CIOCCOLATO BIANCO

250 g di cioccolato bianco

125 g di latte

250 g di panna fresca

5 g di colla di pesce

PER LA FINITURA

2 cachi piccoli maturi

PREPARAZIONE PER LA PASTA FROLLA

In una planetaria mescolate le due farine con il burro ammorbidito fino ad ottenere delle briciole; successivamente aggiungete i tuorli d’uovo e lo zucchero. Impastate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo; lasciate riposare il panetto di pasta frolla per 3-4 ore circa. Dopo stendete la pasta frolla in una teglia ricoperta di carta da forno e infornatela a 170° per circa 15 minuti. Sfornatela e lasciatela raffreddare.

PREPARAZIONE PER LA MOUSSE AL CIOCCOLATO BIANCO

Per prima cosa, sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco e lasciate da parte. Successivamente fate ammollare la colla di pesce in acqua fredda, mentre nel frattempo portate a bollore il latte. Strizzate la colla di pesce e versatela nel latte bollente, mescolate e versatelo poco alla volta nel cioccolato bianco fuso; incorporate il latte poco alla volta, fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi. Ora montate la panna e aggiungetela solo quando il composto di cioccolato bianco avrà raggiunto i 35-40°; mescolate dal basso verso l’alto per non smontare la panna.

Ora versate la mousse al cioccolato bianco sulla frolla di castagne già fredda e mettete in frigo per circa un’ora.

Per quanto riguarda la copertura, frullate con un mixer la polpa di cachi con un goccio di limone e versate sulla mousse già solida. Mettete in frigo e lasciate riposare tutta la notte prima di servire.

crostata di castagne con mousse al cioccolato bianco e cachi3

(Visited 1.990 times, 1 visits today)
Commenti disabilitati su Crostata di castagne al cioccolato bianco e cachi

Comments are closed.