tartare1

Come resistere a dei gamberi freschi…eh ad una irresistibile tartare?? Erano freschissimi, profumatissimi e non ho saputo resistere!…Adoro il pesce crudo, infatti amo la cucina giapponese e a breve posterò qualcosa che la riguarda!—:) 🙂 Ma ritorniamo a noi, alla nostra tartare! Ho marinato i gamberi in una emulsione di olio di oliva, mandarino sale, pepe. A parte ho preparato una maionese delicata allo zenzero. Avete mai assaggiato il sesamo nero? E’ saporito e piccantino…ideale, secondo il mio palato, per una tartare così delicata! Che ne pensate?

INGREDIENTI PER LA TARTARE

5 gamberi mazzancolle freschissimi

1 mandarino senza semi

1 cucchiaino di limone

2 cucchiaini di olio extra vergine di oliva

sesamo nero q.b.

sale e pepe q.b.

INGREDIENTI PER LA MAIONESE ALLO ZENZERO

1 cucchiaio di maionese

1 cucchiaio di yogurt greco bianco

zenzero in polvere

1 cucchiaino di succo di mandarino

PREPARAZIONE PER LA TARTARE

Sgusciate i gamberi privateli del filo e tagliateli a pezzettini. A parte prepariamo l’emulsione. Pulite il mandarino e ricavatene il succo. Mettete in una scodellina l’olio, il succo di mandarino, il sale e il pepe. Versateci dentro i gamberi e lasciateli marinare per circa 5 minuti. Scoliamoli e sistemiamoli in un coppa pasta per ricavare un cerchietto perfetto!

PREPARAZIONE PER LA MAIONESE ALLO ZENZERO

In una scodellina versate la maionese, lo yogurt, un cucchiaino di succo di mandarino e lo zenzero in polvere. (Siate generose) 😉 Mescolate il tutto e versatelo nella bottiglietta dosatrice. Ne serviranno poche gocce. La restante maionese potete conservarla in frigo per 2 giorni. Potete accompagnarla con del pesce cotto alla brace o a vapore!.

tartare2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(Visited 2.419 times, 1 visits today)
Commenti disabilitati su Tartare di gamberi al sesamo nero

Comments are closed.