Pizza di frutta

 

Pizza di frutta2

 

La pizza di frutta è un modo simpatico e originale di servire la frutta a fine pasto, al posto della solita macedonia. La frutta già pulita e tagliata viene disposta su una grossa fetta d’anguria, come fosse una pizza, piacevole al gusto, con il leggero profumo di vaniglia, e alla vista, con i piacevoli contrasti di colore. Io la preparo spesso ai miei figli per merenda, per coccolarli e a loro piace molto, ma è adatta anche per arricchire un buffet, come sostituta dei più classici spiedini e, perché no?, anche per pranzo in una giornata calda e afosa.

Pizza di frutta

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 fetta di anguria,
  • 1 kiwi,
  • 1 pesca,
  • 1 banana,
  • ciliegie,
  • succo di limone,
  • zucchero a velo vanigliato.

Preparazione:

  • IMG_0620Lavare, tagliare a metà le ciliegie ed eliminare il picciolo e il nocciolo; lavare le pesche e tagliarle in fette sottili, io lascio la buccia per dare più colore; sbucciare il kiwi, tagliarlo a metà e poi a fette.

 

 

  • IMG_0616Sbucciare la banana, tagliarla a quadretti (farà le veci della mozzarella!) e spruzzarla di succo di limone per evitare che anneriscano.

 

 

 

  • IMG_0621Tagliare una fetta tonda di anguria al centro del frutto e porzionarla, tagliandola in sei spicchi.

 

 

 

  • Disporre in modo gradevole e uniforme (così che ogni commensale abbia tutta la frutta) i pezzi di frutta precedentemente preparati, spolverizzare con zucchero a velo vanigliato e servire.

Pizza di frutta 4

“Con questa ricetta partecipo al contest di Kucina di Kiara e ER Creazioni – categoria: Ricette VegetarianeCreazioni_in_Kucina

 

 

 

 

2 thoughts on “Pizza di frutta

Lascia un commento