Torta alle susine della signora Maigret

Pagnani-Cervi_Maigret

 

Maigret infilava la chiave nella serratura, con la giacca sul braccio, gridava un tradizionale:
“Sono io!”
E annusava. Indovinava dall’odore ciò che c’era per pranzo…
George Simenon – L’innamorato della signora Maigret

 

 


Le ricette della signora Maigret

 

Courtine nella prefazione del suo “Le ricette della signora Maigret”, racconta il primo incontro fra i futuri sposi:

[…] lei gli rivolse la parola solo per dirgli, indicandogli non so quali dolci sui quali c’era un pezzo di candito: “Hanno lasciato i migliori… Provateli!” […] allacciando così dei legami di golosità inseparabili dal loro amore.

 

 

 

 

 

 

torta alle susine (18)

Torta alle susine della signora Maigret

per una tortiera da 25 cm ∅ serve:

per la pasta frolla:

 

  • 200 gr di farina 00
  • torta alle susine (20)1 uovo
  • 100 gr di zucchero
  • 100  gr di burro a temperatura ambiente
  • 1 bustina di lievito vanigliato

 

 

per la crema:

torta alle susine (17)

  • 3 uova
  • 120 gr di zucchero
  • 50 gr di polvere di mandorle
  • 80 gr di farina
  • un pizzico di cannella in polvere
  • 500 gr di latte

 

per la copertura:

  • 500 gr di susine gialle ben mature
  • 500 gr di susine rosse ben mature

per i cristalli di caramello:

  • 50 gr di zuccherotorta alle susine (6)
  • 10 gr di burro
  • 1 cucchiaiino d’acqua
  • 1 pizzico di cannella

Ecco come fare

mettere in una terrina la farina, aggiungere l’uovo sbattuto, lo zucchero e il lievito. Mescolare bene. Aggiungere il burro ammorbidito poco alla volta e amalgamare tutto pizzicando il burro e la farina insieme.
Lavorare rapidamente fino a che tutta la farina sarà assorbita. Dopodiché formare una palla, avvolgerla nella pellicola e mettere a riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

Mettere a scaldare sul fuoco mezzo litro di latte.

In una casseruola sbattere 3 uova con 120 gr di zucchero, aggiungere la farina di mandorle, 1 pizzico di cannella macinata, e 80 gr di farina. Mischiare energicamente con una frusta (meglio se elettrica) e appena il latte sfiora il bollore, versacerlo dentro  tutto di un colpo.
Mescolare ancora e tornare sul fuoco dolce. Far cuocere, continuando a rimescolare, finché il composto non si sarà addensato. Togliere dal fuoco e mettere a raffreddare.torta alle susine (7)

Ritagliare un cerchio di carta forno di circa 30 cm di diametro, in modo che possa foderare anche i bordi della tortiera e stenderci sopra la pasta tirata fuori dal frigo. Questa è una frolla molto friabile, difficile da maneggiare, che si rompe facilmente quindi la cosa migliore è stenderla direttamente sulla carta forno, cospargerla di farina, schiacciarla col mattarello e poi farla scivolare dentro la tortiera.

 

torta alle susine (9) torta alle susine (8)

Versare la crema raffreddata sulla pasta frolla

 

 

 

torta alle susine (11) torta alle susine (10)

 

Lavare e asciugare, poi snocciolare le susine, tagliarle a piacere e disporle sulla crema ben avvicinate le une alle altre e mettere in forno caldo.

Cuocere a 180° per 35 minuti circa.

 

torta alle susine (4)

In un pentolino preparare un caramello con lo zucchero il burro l’acqua e un pizzico di cannella. Quando ha raggiunto il colore desiderato toglierlo dal fuoco e versarlo su un foglio di carta forno posato su un tagliere di legno.
Aiutarsi con mezzo limone per stenderlo e far freddare. Poi mettere in frigorifero fino al momento di togliere la torta dal forno.

 

 

torta alle susine (14) torta alle susine (13)

 

A questo punto va ridotto in piccoli cristalli, quindi accartocciare la carta forno e rompere il caramello stringendo il fagottino fra le mani.

 

torta alle susine (16)

 

Estrarre la teglia dal forno e spolverizzare immediatamente coi pezzettini di caramello che col calore della torta si scioglieranno.
Lasciar raffreddare.

 

 

torta alle susine (19)

 

 

Si dice che con la torta alle susine il commissario Maigret bevesse dello champagne cuvée Belle Epoque.

 

postato da Blogtrotter

 

 

Precedente Caprese da mangiare con le mani Successivo Supplì di melanzane al telefono