Timballo di melanzane alla parmigiana

Vi do subito una bella notizia: il timballo di melanzane alla parmigiana altro non è che la parmigiana di melanzane classica con l’aggiunta della pasta.

Timballo di melanzane alla parmigiana (15)

Sicché potete tranquillamente saltare tutta la descrizione qua sotto e aggiungere la pasta alla vostra solita parmigiana.

 

Se invece volete procedere con me, ecco come faremo (queste sono le dosi per una teglia da 8 porzioni comode):

 

Timballo di melanzane alla parmigiana

  • 300 gr di zitiTimballo di melanzane alla parmigiana (9)
  • 500 gr di melanzane
  • 250 gr di mozzarella
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 750 gr di passata di pomodoro
  • 1 cipolla media
  • basilico
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 3 cucchiai di olio extravergine
  • sale
  • olio per friggereTimballo di melanzane alla parmigiana (13)

 

Cominciamo col mettere le melanzane a perdere l’acqua di vegetazione

dopo averle lavate e affettate nel senso della lunghezza in fette spesse circa mezzo centimetro.
Le cospargiamo di sale e le mettiamo in uno scolapasta con un peso sopra; io in genere ci metto una pentola piena d’acqua.
Lasciamo così un paio d’ore.

Mettiamo a fare il sugo: soffriggiamo la cipolla, aggiungiamo la passata di pomodoro, tanto basilico, lo zucchero e il sale, e lasciamo andare.

Affettiamo la mozzarella e anche questa la mettiamo in un colino a perdere acqua.

Ora sciacquiamo le melanzane sotto l’acqua corrente, le strizziamo bene e le asciughiamo una per una tamponandole con una salvietta pulita.

Le friggiamo in olio caldo per circa 5 minuti,  e via via che le togliamo le mettiamo prima a scolare, e poi le asciughiamo con carta assorbente.

Nel frattempo mettiamo sul fuoco l’acqua per la pasta e quando bollirà la saleremo con un cucchiaino colmo di sale grosso per ogni litro d’acqua, e butteremo gli ziti, che dovranno cuocere meno della metà del tempo indicato sulla confezione.
Li scoliamo tenendo da parte un po’ di acqua di cottura e li condiamo subito con un po’ di sugo.

 

Componiamo il timballo di melanzane alla parmigiana

Timballo di melanzane alla parmigiana (2) Timballo di melanzane alla parmigiana (1)

cospargiamo il fondo di una teglia con un paio di mestolini di sugo e prepariamo il primo strato:cominciamo con la metà degli ziti, copriamo con uno strato di melanzane, uno di sugo, metà della mozzarella, basilico e una spolverata di parmigiano.

Ripetiamo in tutto per il secondo strato, concludendo con sugo e metà del parmigiano rimasto.
Teniamo da parte un paio di cucchiaiate di sugo.Timballo di melanzane alla parmigiana (4)
Con un cucchiaio di legno premiamo bene la superficie della pasta, dappertutto.
Allunghiamo il sugo tenuto da parte con 4 o 5 mestolini d’acqua di cottura e, con pazienza, a cucchiaiate, facciamo scivolare l’acqua tutto intorno, scostando via via la pasta dai bordi della teglia.

 

Spolveriamo col parmigiano rimasto, guarniamo con foglioline di basilico e inforniamo a 200° per mezz’ora, 40 Timballo di melanzane alla parmigiana (10)minuti minuti, fino a che l’acqua tutto intorno bollisca piano piano e sopra si sia formata una bella crosticina.

 

Lasciamo sedere il timballo, cioè facciamolo riposare, amalgamarsi e assestarsi per almeno 10 minuti prima di portarlo in tavola.

 

postato da Paffi

 

 

Precedente Insalata di finocchi e rape rosse al forno Successivo Caprese da mangiare con le mani