Succo di anguria

SUCCO DI ANGURIA (9)

Il succo di anguria è buonissimo, bello da vedere, fa allegria, è dissetante e sano: un modo per farsi del bene senza intristirsi.

Mica poco, no?

L’unico problema è che dovrai procurarti un’anguria senza semi, di quelle che ogni tanto si trovano nei mercati, altrimenti temo che dovrai prenderti una giornata di ferie per levare tutti i semi.

 

Succo di anguriasucco di anguria con cannuccia

  • 1 anguria senza semi
  • 2 vaschette di cubetti di ghiaccio
  • qualche fogliolina di menta

 

 

 

 

Ecco come devi fare:SUCCO DI ANGURIA (1)

comincia col lavare bene l’anguria, asciugala e taglia una fettina sottile dalla base facendo molta attenzione a non bucare il fondo.
Serve perché il guscio possa restare in piedi stabilmente dato che servirà da zuppiera per il succo.

 

 

 

SUCCO DI ANGURIA (2)

 

Con uno scavino vuota l’anguria di tutta la sua polpa.
Scava sempre partendo dalle pareti del guscio verso l’interno in modo che anche se ti dovesse scappare la mano, andresti verso il centro e non intaccherai la buccia

 

 

SUCCO DI ANGURIA (5)SUCCO DI ANGURIA (4)

 

Raccogli tutta la polpa in un recipiente, togli del ghiaccio dalle vaschette e metti tutto nel frullatore.

 

 

SUCCO DI ANGURIA (6)

 

Se ti piace puoi frullarci insieme anche qualche fogliolina di menta ma niente zucchero: l’anguria è già dolce naturalmente.

A questo punto hai 2 opzioni, puoi tenere il succo così com’è oppure puoi filtrarlo passandolo al setaccio per togliere la fibra e renderlo più liquido

Io lascio tutto, sia perché è una consistenza piacevole in bocca, sia perché è un passaggio in meno.

 

SUCCO DI ANGURIA (7)

 

Col frullato riempi il guscio dell’anguria,

guarnisci con qualche foglia di menta e versa nei bicchieri con un mestolo.

 

 

 

SUCCO DI ANGURIA (10)

 

Se dopo avanza – ma non avanza – lo trasferisci in una bottiglia di vetro aiutandoti con un imbuto, e lo conservi in frigo anche per un paio di giorni.

Cin cin!

Precedente Supplì di melanzane al telefono Successivo Risotto al prosciutto e melone