Spaghetti alla ricotta in 3 minuti

La parte lunga degli Spaghetti alla ricotta in 3 minuti – che mi sa che vince il record di velocità delle mie ricette fast & furious – è la cottura della pasta.pasta alla ricotta in 3 minuti

Si tratta di un condimento tanto semplice quanto buono che piace moltissimo anche ai bambini.

E’ un piatto sostanzioso che, accompagnato da una verdura o un’insalata, può costituire un pasto completo.

Anche in questo caso però, come in ogni ricetta poco o per niente elaborata, la qualità degli ingredienti è fondamentale: la ricotta deve essere di pecora e assolutamente eccellente.

Se hai fretta e in frigo hai della ricotta industriale, ti consiglio col cuore di farti un aglio e olio.

spaghetti alla ricotta - pèrsy

Spaghetti alla ricotta in 3 minuti

per 4 porzioni ti servono:

  • 320 gr di spaghetti
  • 300 gr di ricotta di pecora
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • pepe bianco
  • noce moscata
  • sale

 

Ecco come devi fare:

la prima cosa è mettere sul fuoco l’acqua per la pasta che salerai con 1 cucchiaino colmo di sale grosso per ogni litro d’acqua, subito prima di buttare gli spaghetti.

pasta alla ricotta in 3 minuti 2

Metti la ricotta in una ciotola e schiacciala bene con la forchetta.
Aggiungi qualche cucchiaiata d’acqua di cottura della pasta, abbondante parmigiano, una spolverata di noce moscata e una di pepe bianco (se la mangiano i bambini il pepe puoi evitarlo o aggiungerlo successivamente nel piatto degli adulti).

Assaggia e aggiusta di sale.

 

spaghetti alla ricotta in 3 minuti 3

Scola gli spaghetti tenendo ancora da parte un po’ acqua di cottura e tuffali nella zuppiera con la ricotta.
Mescola bene, decidi se serve aggiungere ancora un goccio d’acqua dai un’ultima spolverata di parmigiano e buon appetito!

 

postato da Mozzarella

Precedente Mini sandwich di patate Successivo Danubio 'tuttifritti'