Pollo alla birra con aglio e zenzero

 

Tanta birra, tanto aglio, tanto zenzero e tanta cottura: ecco i  magnifici 4 del mio super pollo.
Bando alle ciance, andiamo alla ricetta:

 

Pollo alla birra con aglio e zenzero

per 4 persone mi serve:

  • 1 pollo a pezzi (vanno bene anche cosce o sovracosce)
  • 4 cucchiai d’olio extra verginepollo alla birra con aglio e zenzero3
  • 10 spicchi di aglio
  • 50 gr di zenzero fresco
  • 1 bottiglia di birra da 33 cl
  • sale

 

Ecco come faccio:

lavo e asciugo il pollo. Poi lo spello completamente. Che siano pezzi o fusi o sovracosce vanno spellati del tutto.

Metto l’olio a scaldare in un tegame e ci aggiungo il pollo. Faccio rosolare a fuoco vivo senza mai muovere i pezzi fino a che non siano ben abbrustoliti. Poi li giro e ripeto l’operazione anche dall’altra parte, senza muoverli mai.

Nel frattempo lavo e sbuccio lo zenzero, e lo taglio a fiammifero.
Stacco gli spicchi d’aglio lasciandogli però la camicia addosso in modo che non si spappolino durante la cottura.

E verso tutto nel tegame del pollo. Ci aggiungo anche la birra e il sale.
Porto a bollore poi copro e abbasso la fiamma.
Lascio cuocere lentissimamente per 1 ora, fino a che il liquido non sia completamente consumato e si sia formata una cremina chiara.

Dopodiché con una pinza da cucina tolgo gli spicchi d’aglio: sono 10 e devo trovarli tutti. Ora metto il pollo su un bel piatto da portata lo cospargo con la cremina di aglio e i bastoncini di zenzero e vado in scena!

 

postato da PannaAcida

 

Precedente Struffoli di casa mia senza canditi Successivo Peperoni imbottiti di pane