Pasta fuori Norma con melanzane croccanti

Pasta fuori Norma: ma qual’è la norma? E chi decide cosa è dentro e cosa è fuori norma? Vincenzo Bellini, forse?pasta fuori norma 3

Mah. Io per sicurezza mi chiamo fuori (norma), così nessuno mi potrà dire niente. Tranne… quanto è buona la Pasta fuori Norma!

 

Pasta fuori Norma

per 4 porzioni ci servono:

  • 320 gr di pasta
  • 800 gr di melanzane
  • 400 gr di pomodori pelati
  • 1 cipolla piccola
  • ½ cucchiaino di zucchero
  • basilico abbondante
  • 3 cucchiai d’olio extra verginepasta fuori norma 5
  • 50 gr di ricotta salata
  • farina per infarinare
  • olio extra vergine per friggere
  • sale

Ecco come facciamo:

iniziamo col preparare le melanzane croccanti tagliandole a cubetti piccoli, di 1 cm di lato al massimo, li passiamo nella farina, li scoliamo bene in uno scolapasta e li friggiamo in olio extravergine per circa 5 minuti: non devono scurire troppo.
Verranno 4 o 5 padellate di frittura.

Nel frattempo mettiamo a bollire l’acqua  e facciamo un sughetto lento in una padella larga dove poi potremo mantecare la pasta.
Affettiamo la cipolla e la lasciamo appassire in 3 cucchiai d’olio, poi uniamo i pomodori pelati schiacciati con la forchetta, il basilico stracciato con le mani, lo zucchero e il sale. Lasciamo andare a fuoco medio.

Scoliamo bene la prima mandata di melanzane lasciandole nel cestino a perdere olio per qualche minuto, poi saliamole e uniamole alla padella del sugo.
Procediamo con la seconda mandata di frittura.pasta fuori norma 4

Appena l’acqua bolle la saliamo con 1 cucchiaino colmo di sale grosso per ogni litro, e buttiamo la pasta.

Aggiungiamo al sugo anche la seconda e la terza mandata di melanzane fritte e le successive, dopo averle scolate e messe ad asciugare su carta da cucina, le teniamo da parte.

Prendiamo un mestolo e conserviamo un po’ dell’acqua di cottura. Scoliamo la pasta al dente e la versiamo nella padella del sugo. Valutiamo se serve aggiungere acqua di cottura e facciamo legare bene.pasta fuori norma 2

Mettiamo la pasta sul piatto da portata e grattiamo abbondante ricotta salata, aggiungiamo in cima i cubetti di melanzana fritti e salati all’ultimo momento perché restino croccanti.
Un’altra fogliolina di basilico e via.

 

postato da Paffi

 

 

Precedente Biscotti del signor Groviera Successivo Riso rosa

2 commenti su “Pasta fuori Norma con melanzane croccanti

I commenti sono chiusi.